Il collasso degli insetti potrebbe essere persino peggiore della paura

Dagli anni ’90, una manciata di studi ha lanciato l’allarme per un’imminente apocalisse di insetti, destinata a decimare la popolazione mondiale di insetti e ragni nei prossimi decenni. Ora, un nuovo studio si è unito alla pila di prove crescenti che suggeriscono che gli insetti del pianeta sono sull’orlo di un problema catastrofico. Riferendo sulla rivista Nature , un nuovo studio dettagliato ha avvertito che […]

» Read more

Il primo sterminio nazista non fu contro gli ebrei: fu il genocidio dei bambini disabili, meno noto alla storia

L’Olocausto non fu il primo sterminio di massa perpetrato dal nazifascismo: infatti, già due anni prima dall’inizio delle deportazioni, il regime di Hitler aveva avviato un programma di genocidio ben strutturato, i cui metodi furono di ispirazione per i campi di sterminio degli ebrei: il nome del programma era Aktion T4. Ad animare il progetto non fu l’odio diretto verso un popolo straniero, […]

» Read more

In Germania multa fino a 65 mila euro per chi uccide le api

multa

Chi uccide api e vespe, ma anche molti altri animali, in Germania può andare incontro a una multa fino a 65mila euro. L’aumento delle temperature dei mesi estivi in tutta Europa ha attirato numerosi insetti. Per alcuni si tratta di un fastidio ma è indubbia l’importanza di animali come le api. Lo ha ribadito ulteriormente il governo tedesco che ha […]

» Read more

La teoria della guerra indotta: il secondo conflitto mondiale e l’ascesa militare e tecnologica degli Stati Uniti d’America

Settembre 1939: il finanziamento occulto da parte di entità bancarie e finanziarie americane ed europee alla Germania nazista e all’Unione Sovietica comunista aveva raggiunto il suo scopo, le ideologie opposte ed estreme erano cresciute, e di pari passo era cresciuto l’odio e la rivalità tra i due popoli. Le due nazioni si erano indebitate, ed erano sull’orlo di una guerra […]

» Read more