Il mistero della statuetta egizia che si muove da sola

Eppur si muove. Devono averlo pensato i responsabili del Museo di Manchester, in Gran Bretagna, quando si sono accorti che una statuina dell’Antico Egitto– statica ed immobile per sua stessa definizione- si era spostata, apparentemente da sola, all’interno di un espositore. Un mistero da copertina.

» Read more

Una ricerca suggerisce una rivelazione clamorosa:gli antichi sacerdoti-astronomi egiziani conoscevano le stelle variabili

Le solide conoscenze astronomiche dell’Antico Egitto ci sorprendono ancora oggi, come sorpresero il greco Erodoto duemilacinquecento anni fa. Ma una recentissima ricerca suggerisce una rivelazione clamorosa: gli antichi sacerdoti-astronomi egiziani sapevano che alcune stelle subiscono una variazione della luminosità ed erano riusciti a calcolarla. E poiché la scoperta – o in questo caso meglio parlare della riscoperta – delle stelle variabili risale […]

» Read more

Scoperte le condizioni climatiche presenti ai tempi della costruzione delle piramidi

Una recente ricerca pubblicata nel numero di luglio di Geology, diretta da Christopher E. Bernhardt come parte del suo dottorato di ricerca presso l’Università della Pennsylvania, in collaborazione conBenjamin Horton, professore associato nel Dipartimento di Scienze ambientali e della Terra di Penn, e di Jean-Daniel Stanley, presso loSmithsonian Institution, fa luce sulle condizioni climatiche presenti in Egitto nell’era della costruzione delle grandi piramidi, al […]

» Read more

ABYDOS-EGITTO. I GEROGLIFICI DEL MISTERO-

ALL’INTERNO DEL TEMPIO EGIZIO DI ABYDOS TRA LE BELLISSIME AFFRESCATURE CHE ADORNANO QUESTO SPLENDIDO PEZZO DI STORIA, TROVIAMO UNO TRA I PIU’ INTERESSANTI ROMPICAPO CHE L’ARCHEOLOGIA DI FRONTIERA SI SIA TROVATA AD INVESTIGARE. IL GEROGLIFICO DEL MISTERO, CHE ORMAI DA TEMPO A PIENO TITOLO E’ ANNOVERATO TRA I PIU’ MISTERIOSI ” OOPARTS ” ( OGETTI FUORI DAL TEMPO ). IN […]

» Read more
1 2