loading...

5 dei che hanno storie molto simili a quella di Gesù

Praticamente tutti gli occidentali – e probabilmente molti degli orientali – conoscono i punti più importanti della storia della nascita di Gesù Cristo da una vergine, la visita dei Magi, camminare sulle acque, la crocifissione, la resurrezione. Poiché il cristianesimo è così popolare e perché questi dettagli sono così intrinseci alla nostra cultura, è facile credere che la storia di Gesù sia unica, ma non del tutto.

 

Molte divinità delle più diverse culture prima di Cristo condividono storie molto simili al figlio del Dio cristiano. Alcuni esperti credono addirittura che la storia di Gesù possa essere basata sulla storia di alcuni degli dei più antichi. Di seguito sono riportati 5 esempi di divinità di popoli provenienti da vari angoli del pianeta che hanno parecchie somiglianze nelle loro storie con la storia della vita di Gesù che ci viene raccontata.

5. Horus (3.100 aC)

Horus era il Dio del cielo nell’antico Egitto. Molti sostengono che la storia di Gesù fosse direttamente basata sulla storia di Horus, e non per meno. Come Gesù, aveva 12 discepoli: uno di loro era nato da una vergine in una grotta. Come Gesù, la sua nascita fu annunciata attraverso una stella, e tre saggi apparvero!
Horus fu battezzato quando aveva 30 anni da Anup the Baptist, proprio come Gesù fu battezzato da Giovanni il Battista nel fiume Giordano. Inoltre, si dice che Horus abbia sollevato un uomo morto e camminato sull’acqua. Alla fine fu crocifisso, sepolto in una tomba e risorto, proprio come fece Gesù.

4. Buddha (563 aC)

 

3. Mithra (2000 aC)

Mitra è un’antica divinità zoroastriana che ha parecchie similitudini con Gesù. Egli è venuto al mondo attraverso una nascita da una vergine il 25 dicembre, e quando è nato è stato avvolto e messo in una mangiatoia. Più avanti, ebbe 12 compagni (o discepoli) e compì miracoli. Come Dio cristiano, ha dato la propria vita per salvare il mondo, è rimasto morto per tre giorni e poi è risorto. Non è abbastanza, si chiama “la Via, la Verità e la Luce” e ha la sua versione di una “cena del Signore” di stile eucaristico.

2. Krishna (3000 aC)

Una delle principali divinità indù, Krishna ha anche molte somiglianze con l’Agnello di Dio. Angeli, saggi e pastori erano presenti alla sua nascita. Sai quali doni gli hanno dato? Esatto: oro, incenso e mirra. Inoltre, un uomo cattivo e geloso ha ordinato l’uccisione di tutti i neonati quando è nato, proprio come è successo a Gesù. Krishna fu anche battezzato in un fiume e compì miracoli, incluso risuscitare i morti e guarire i sordi e i ciechi. Quando è morto, è asceso dai morti al cielo e dovrebbe tornare sulla Terra un giorno per combattere il “Principe del Male”.

 

Padre di Horus, Osiride aveva anche le sue somiglianze con il Nazareno. Il principale: è stato ucciso e risorto tre giorni dopo. Ma ha trascorso i suoi tre giorni morti all’inferno. Oltre ad aver compiuto miracoli e avere 12 discepoli, Osiride insegnò la rinascita attraverso il battesimo in acqua. [ America liberale ]

Fonte: hypescience.com

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

loading...