Professore di Harvard non esclude misteriosi segnali radio come comunicazione aliena

Dal 16 settembre 2018, i ricercatori del Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment (CHIME) hanno catturato segnali periodici di radiodisturbi veloci ( FRB ), segnali luminosi con durata in millisecondi e di origine extragalattica. Fino ad allora, queste esplosioni di FRB sono state catturate sporadicamente e senza un modello regolare, ma dal 2018 è stata rilevata una periodicità di 16,3 giorni, con ogni segnale che […]

» Read more

Stelle come gemelle siamesi: la scoperta degli astrofili italiani

stelle siamesi

Scoperta importante quella del team di astrofili italiano Gruppo Astrofili Polidoro. A circa 800 anni luce dalla Terra, infatti,  è stata scoperta una nuova stella variabile che si presenta in un modo inaspettato e le cui caratteristiche sono ancora al vaglio e allo studio degli esperti. La scoperta del sistema binario L’American Association of Variable Star Observers ha approvato una scoperta effettuata da un gruppo […]

» Read more

La stella che sfiorò il sistema solare.Le conferme in un nuovo studio

Nuove evidenze confermano il passaggio, settantamila anni fa, di una stella nei pressi del sistema solare. Transitando a soli 0.6 anni luce dal Sole, la stella di Scholz, questo il suo nome, ha perturbato il moto della miriade di corpi celesti della nube di Oort, la riserva di comete e asteroidi, rimasugli della formazione del sistema solare.

» Read more