L’infarto può essere molto simile al bruciore di stomaco; impara a riconoscerlo

Può sembrare uno scherzo, ma è una cosa seria: ci sono molte somiglianze tra un forte bruciore di stomaco e un infarto, al punto che molte persone confondono una cosa con un’altra, il che può essere fatale. Pensando a questa confusione, la Mayo Clinic, un’organizzazione americana che lavora con la ricerca e i servizi medici, ha prodotto una guida che spiega le differenze tra le due condizioni e chiarisce quando è necessario cercare un aiuto medico. Vedi sotto:

“Hai appena mangiato un grande pasto e hai iniziato a provare una sensazione di bruciore al petto. Bruciore di stomaco, giusto? Probabilmente, ma c’è una possibilità che questo dolore al petto sia causato da una riduzione del flusso sanguigno al cuore (angina) o da un vero infarto.

Quanto si sovrappongono i sintomi di bruciore di stomaco e infarto?

Il bruciore di stomaco, angina e infarto possono essere molto simili. Anche i medici esperti non possono sempre distinguerlo senza la tua storia medica e l’esame fisico. Ecco perché se vai al pronto soccorso a causa di dolori al petto, eseguirai immediatamente dei test per escludere un infarto.

Loading...

Qual è la cosa migliore da fare se hai dolori al petto e non sei sicuro di cosa lo causa?

Se soffri di dolori al petto persistenti e non sei sicuro se sia un bruciore di stomaco, chiama il pronto soccorso o cerca aiuto medico.

Chiamate il vostro medico se avete avuto un episodio di dolore toracico inspiegabile che è scomparso nel giro di poche ore e non avete cercato assistenza medica. Entrambi i bruciori di stomaco e un attacco cardiaco in via di sviluppo possono causare sintomi che vanno via dopo un po ‘. Il dolore non deve durare a lungo per essere un segnale di avvertimento.

Cos’è il bruciore di stomaco?

Il bruciore di stomaco è un vero disagio o dolore causato dall’acido digestivo che si muove nel tubo che trasporta il cibo ingerito nello stomaco, l’esofago.

Le caratteristiche tipiche del bruciore di stomaco includono:

Inizia come una sensazione di bruciore nella parte superiore dell’addome e sale al petto

Di solito si verifica dopo aver mangiato o sdraiato o piegato

Potrebbe svegliarti dal sonno, specialmente se hai mangiato entro due ore prima di andare a letto

Solitamente è alleviato dagli antiacidi.

Può essere accompagnato da un sapore amaro in bocca, specialmente quando si sta sdraiati

Può essere accompagnato da una piccola quantità di contenuto di stomaco che sale verso la parte posteriore della gola (rigurgito)

Quali segni e sintomi sono più probabili che si verifichino con un infarto è  con il bruciore di stomaco?

L’infarto miocardico comporta dolore toracico improvviso e travolgente e difficoltà a respirare, solitamente causato da uno sforzo. Tuttavia, molti attacchi di cuore non accadono in questo modo. I segni e i sintomi di un infarto variano molto da persona a persona. Bruciore di stomaco stesso può accompagnare altri sintomi di infarto.

I segni e i sintomi tipici di attacco cardiaco includono:

6 avvisi che potresti subire un infarto

Pressione, senso di oppressione o dolore al petto o alle braccia che possono diffondersi al collo, alla mascella o alla schiena

Nausea, indigestione, bruciore di stomaco o dolore addominale

Mancanza di respiro

Sudore freddo

fatica

Vertigini improvvisi o vertigini

Il sintomo più comune di infarto per uomini e donne è il dolore al petto o il disagio. Ma le donne sono più propense degli uomini a sperimentare alcuni degli altri sintomi, come dolore alla mandibola o alla schiena, mancanza di respiro e nausea o vomito. I problemi cardiaci sono più comuni tra le persone che hanno la pressione alta, il diabete o il colesterolo alto. Fumare ed essere sovrappeso sono altri fattori di rischio.

Altri sintomi digestivi possono causare dolore al petto?

Uno spasmo muscolare nell’esofago può causare dolore toracico simile a un attacco di cuore. Il dolore di un attacco di cistifellea può anche diffondersi al petto. Con la malattia della colecisti, si può notare nausea e un dolore intenso e costante nell’addome superiore medio o superiore destro, specialmente dopo un pasto grasso. Il dolore si può diffondere alle spalle, al collo o alle braccia. Di nuovo, se non sei sicuro, cerca immediatamente un medico. ”

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte nel mondo. Secondo il Ministero della Salute , in Brasile 300.000 persone soffrono di attacchi cardiaci ogni anno e nel 30% dei casi l’infarto è fatale. La buona notizia è che, secondo gli esperti, circa l’80% delle malattie cardiache e dei problemi potrebbero essere prevenuti con semplici misure e abitudini più salutari, come evitare alcol e sigarette e praticare attività fisica. [ Clinica Mayo ]

Fonte: hypescience.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...