La pianta carnivora che crea campi magnetici

Per misurare i segnali biomagnetici della Venere acchiappamosche sono stati utilizzati magnetometri atomici La dionea o Venere acchiappamosche (Dionaea muscipula  è una pianta carnivora che intrappola le prede utilizzando le sue foglie modificate, durante questo processo, segnali elettrici noti come potenziali d’azione innescano la chiusura dei lobi fogliari.  Ora lo studio “Action potentials induce biomagnetic fields in carnivorous Venus flytrap plants”, pubblicato […]

» Read more

Per la prima volta è stata dimostrata l’esistenza di una particella con un solo polo magnetico

 Il monopolo magnetico sintetico è stato creato e identificato nei laboratori dell’Amherst College, in Massachusetts, in collaborazione con teorici finlandesi.Di Stefano Parisini. Ne era stata ipotizzata l’esistenza più di 80 anni fa da Paul Dirac, uno dei padri della fisica quantistica. Ma il monopolo magnetico, una particella magnetica con un singolo, isolato polo (un polo nord senza polo sud, o vice versa), […]

» Read more