Creato vaccino anticancro, l’annuncio dei ricercatori

L’efficacia di un vaccino contro il cancro può essere sensibilmente aumentata grazie all’uso dimicroparticelle di silicio. Lo dimostra uno studio, pubblicato su Cell Reports, frutto della collaborazione tra un team di ricercatori Usa dello Houston Methodist research institute e del Weill Cornell medical college di New York, e scienziati cinesi della Huazhong University of science and technology.

» Read more

Scoperta nei mammiferi una nuova risposta antivirale

Si chiama RNA interference (RNAi) pathway, ed è una via di attivazione antivirale differente da quella classica innata delle nostre cellule. Fino a poco tempo fa vi erano prove che la possedessero solo invertebrati e piante, ma di recente ne è stata confermata l’esistenza anche nelle cellule dei mammiferi, grazie a un lavoro pubblicato su Science. Generalmente, quando il nostro organismo è attaccato da un […]

» Read more

I ricercatori sostengono che lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio può essere alla base del crollo mondiale delle colonie d’api

Un team di entomologi della University of Illinois ha trovato un possibile legame tra la pratica di alimentare  le api commerciali con sciroppo ad alto contenuto di fruttosio di mais e il crollo delle colonie di api in tutto il mondo. Il team delinea le loro ricerche e scoperte in un documento che hanno pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences .

» Read more

La strategia delle formiche contro le epidemie

Invece di evitare i membri della colonia infettati da spore fungine, le altre formiche li leccano per rimuovere l’agente patogeno dal loro corpo: l’infezione si diffonde, ma a un livello abbastanza basso da stimolare la risposta immunitaria dell’organismo dei membri della popolazione. La scoperta ha sorpreso poiché nei invertebrati mancano i meccanismi molecolari dei vertebrati ritenuti necessari per l’immunizzazione; tuttavia, sempre più […]

» Read more

Trovato l’interruttore delle infiammazioni

Nel sistema immunitario esiste un interruttore delle infiammazioni che, accendendosi o spegnendosi, puo’ provocare o combattere le infiammazioni. La scoperta, pubblicata su Nature, si deve al gruppo di Federica Sallusto, che lavora in Svizzera, nell’ Istituto di Ricerca in Biomedicina (Irb) di Bellinzona diretto da Antonio Lanzavecchia, ed e’ stata confermata grazie alla collaborazione con l’Istituto Gaslini di Genova.

» Read more
1 2