Perché l’esercito degli Stati Uniti ha deciso di collaborare con un’organizzazione UFO?

Un team di ricercatori UFO ha recentemente affermato di essere venuto in possesso di materiale proveniente da un veicolo spaziale alieno. Questo materiale non aveva quelle caratteristiche strutturali tipiche dei tradizionali metalli terrestri o leghe ufficialmente riconosciute. Queste dichiarazioni erano state più o meno ridicolizzate dalla stampa e dalla comunità scientifica. Eppure, nonostante tutto, l’esercito americano ha deciso di collaborare ufficialmente con un […]

» Read more

Nel 1859 la tempesta geomagnetica più potente,se avvenisse oggi,causerebbe danni per miliardi

«La tempesta mise ko il sistema telegrafico, con i cavi che si fusero perché erano in rame e captavano le correnti elettriche generate nella ionosfera terrestre dall’evento», spiega Mauro Messerotti dell’Inaf, esperto di meteorologia spaziale. Oggi un evento così estremo potrebbe causare danni per miliardi di dollari e potrebbe richiedere anni per il completo recupero, perché metterebbe fuori uso centrali […]

» Read more

“Il Pentagono sa la verità sull’UFO di Rendlesham Forest”

Ancora senza risposte esaustive o spiegazioni convincenti: a quasi quarant’anni dall’ Incidente di Rendlesham Forest, rimane poco chiaro cosa sia apparso, per più sere consecutive a fine dicembre 1980, in quella foresta inglese che all’epoca confinava con due basi NATO in territorio britannico. L’oggetto, qualunque cosa fosse, fu avvistato da soldati e ufficiali americani. Nick Pope, che per anni ha lavorato per […]

» Read more

Superuomini con microchip nel cervello

Negli Anni 70, il primo uomo bionico faceva la sua prima comparsa nella serie televisiva americana The Six Million Dollar Man(L’uomo da sei milioni di dollari). Oggi, da fantascienza è diventato scienza, grazie a nuove tecnologie (già realizzate o in fase di sviluppo) che vengono introdotte nel cervello per creare capacità

» Read more