Addormentarsi in 2 minuti, svelato un trucco dei militari americani

Alcuni esperti hanno condiviso una tecnica militare che aiuta ad addormentarsi in soli due minuti.

Come riferito dal giornale The Independent, il trucco viene usato dalle forze armate statunitensi per aiutare i soldati a rilassarsi durante le operazioni militari.
Si ritiene che questa tecnica, descritta in dettaglio nel libro del 1981 “Rilassati e Vinci: prestazioni da campione in tutto ciò che fai (ing. Relax & Win: Championship Performance in Whatever You Do)“, sarebbe stata inventata dai comandanti militari per garantire che i soldati non commettano errori mortali a causa della mancanza di sonno.
Prima di tutto, bisogna rilassare i muscoli del viso, compresi la lingua, la mascella e i muscoli intorno agli occhi. Poi è necessario abbassare completamente le spalle, le braccia e gli avambracci, uno per volta, e poi espirare, rilassare il petto e le gambe, partendo dai fianchi.
Bisogna prendersi dieci secondi per cercare di pulire la mente, dopodiché si raccomanda di immaginare una delle seguenti situazioni:
  • sei sdraiato in una canoa sull’acqua di un lago tranquillo e sopra di te c’è solo il cielo azzurro;
  • sei sdraiato su un’amaca di velluto nero in una stanza nera;
  • ripeti per circa 10 secondi “non pensare, non pensare, non pensare”.
Una volta fatto tutto ciò, la persona si addormenta.
Il quotidiano fa notare che la tecnica funziona con il 96% delle persone, dopo sei settimana di pratica. Se il trucco non aiuta, bisogna cercare di tranquillizzarsi.
Il dottor Neil Stanley, esperto di sonno, ha sottolineato che non esiste una ricetta magica per addormentarsi velocemente, però sono d’aiuto tre fattori.

“Per addormentarsi servono tre cose: una camera da letto che favorisca il sonno, rilassare il corpo e, cosa più importante, avere una mente calma. Non potrete addormentarvi se il cervello lavora e, quindi, tutto ciò che riuscite a fare per ‘rallentarlo’ vi aiuterà ad addormentarvi”, ha affermato.

Loading...
L’esperto ha aggiunto che lettura, bagni caldi, camomilla e musica leggera aiutano a rilassarsi.
Foto di Free-Photos da Pixabay
Fonte: it.sputniknews.com

 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...