Insolito! Dopo l’incidente nucleare di Fukushima sono nati ibridi maiale-cinghiale

È una nuova specie, che non è il risultato di mutazioni da radiazioni. In realtà si tratta di un miscuglio di animali che ora vivono liberi nei pressi della centrale nucleare.

Nel luogo dell’incidente nucleare di Fukushima nascono ibridi tra maiali e cinghiali . Qualcosa che pochi si aspettavano è che la fauna selvatica abbia prosperato nelle vicinanze del reattore giapponese.

Loading...

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

IL DISASTRO DI FUKUSHIMA E LE SUE CONSEGUENZE NEL TEMPO

Nel corso del 2011 un terremoto ha scosso la geografia giapponese . Ai disastri derivati ​​dall’evento tellurico naturale si è aggiunta l’emergenza delle pennellate radioattive. La centrale nucleare di Fukushima è stata distrutta dal terremoto.

Tale distruzione del reattore nucleare ha incrinato le pareti contenenti materiale contaminato . L’impianto non era operativo, incapace di controllare la fissione o il calore. Era necessario gettare acqua di mare per raffreddare l’inferno degli atomi nella sua struttura.

Alla fine la situazione è stata alleviata . Tuttavia, è stata rilasciata una buona dose di radioattività. Inoltre, l’acqua utilizzata per raffreddare l’impianto è stata contaminata ed è ora un materiale velenoso per la natura.

DOPO CHERNOBYL, È IL PIÙ IMPORTANTE INCIDENTE NUCLEARE

Questo evento è etichettato tra i 12 disastri ambientali più gravi che il pianeta ha subito . Dal 2001, i dintorni del luogo sono tenuti in caserma sotto una rigida misura di sicurezza.

È considerato dannoso essere vicino a Fukushima . Tuttavia, la fauna selvatica non riconosce questi limiti e alcuni animali – ignari di cosa siano le “radiazioni” – si insinuano nel sito e vivono nell’area vietata dall’uomo.

I cinghiali, ad esempio, si aggirano allegramente nella zona . Selvaggi e senza paura della radioattività, sono diventati i monarchi di uno spazio abbandonato dagli umani. Quindi, hanno prosperato e si sono moltiplicati.

È interessante notare che un decennio fa alcuni maiali domestici sono fuggiti in quella regione . Quando si imbatterono nei cinghiali, divennero imparentati. Il risultato è una prole ibrida, che ha dato origine a nuove specie e razze.

NUOVE SPECIE ANIMALI NEL MEZZO DEL PROTOCOLLO ANTIRADIAZIONI

In dieci anni ci sono state diverse generazioni e combinazioni di materiale genetico. Quindi ora ci sono nuove specie. Il mix tra cinghiali e maiali è il risultato di cambiamenti nelle dinamiche del luogo.

C’è invece un aspro contenzioso: le autorità giapponesi si preparano a scaricare in mare l’acqua contaminata di Fukushima . Quell’acqua è contaminata, ma non sanno cosa farne perché è tanta.

Apparirà un nuovo ecosistema nelle gonne di Fukushima? Forse questo accadrà. Tutto ha conseguenze, che tendono ad apparire ai margini meno immaginati delle possibilità e dei calcoli dell’umanità.

Foto di CrizzlDizzl da Pixabay 

Fonte: MUY INTERESANTE

Hernán Lameda

Fonte: www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...