Potremmo essere vicini alla ricerca di qualcosa di straordinario con LHC

Nella scienza, le ipotesi sono formulate, testate e, in caso di successo, diventano teorie.

Si potrebbe anche pensare che siamo giunti alla fine, ma non lo è. Le teorie allora continua ad essere messe in discussione. Il processo non si ferma mai.

E ora, sembra che il Large Hadron Collider  ci aiuterà a riscrivere la scienza ancora una volta. Nuovi test inizieranno presso il laboratorio del CERN  in Svizzera, e incredibili scoperte potrebbero essere all’orizzonte.

Loading...

Indizi

Negli ultimi mesi, ci sono stati diversi fenomeni inaspettati di prova con LHC.Una nuova particella è stata ipotizzata, e un decadimento delle particelle ben pianificata in realtà non si è comportato come previsto.

Anche se questi eventi non sono ancora stati dimostrati in via definitiva, sempre più persone credono che siamo sul punto di scoprire una nuova area della fisica presso il CERN.

I prossimi giorni saranno un molto di divertenti per coloro che seguono gli esperimenti del  LHC.

Modello Standard della fisica delle particelle

La fisica delle particelle moderna è descritta da una teoria chiamata Modello Standard (MP). La MP descrive le proprietà delle particelle fondamentali, quark e i leptoni, gli elettroni e neutrini, e descrive come interagiscono in base a tre delle quattro forze fondamentali, elettromagnetismo e le forze nucleari forti e deboli.

La più famosa previsione del MP è il meccanismo di Higgs, che descrive come le particelle acquisiscono massa. L’esistenza del bosone di Higgs è stata confermato dal CERN nel 2012.

Tuttavia, il Modello Standard è limitato. Essa per esempio, non ci dice perché l’universo è fatto di materia piuttosto che antimateria. Secondo il modello, l’universo dovrebbe essere stato creato in parti uguali dal Big Bang.

L’energia oscura e materia oscura sono assenti dal MP, come lo sono la maggior nella parte dell’universo, ed è certamente problematico.

Un problema: la gravità

Tuttavia, il limite maggiore della MP è che la gravità non è inclusa nella formulazione. I tentativi di fare questo fino ad ora sono stati dei fallimenti, e il deputato è incompatibile con la relatività generale, che è la migliore teoria della gravità che abbiamo oggi.

Mentre queste lacune suggeriscono che vi è una teoria migliore per spiegare ogni cosa nell’universo, ma non abbiamo trovato prova di essa.Nessun esperimento può sicuramente contraddire la MP ad un livello di “cinque sigma” – il che significa una certezza del 99,99,994 mila%.

Ora, il CERN sembra molto vicino a trovare una contraddizione. Questo non significa che il Modello Standard sarà completamente scartato. Come molte altre proposizioni, diventerà una scena di una nuova teoria più ampia.

Nuovi test

Il CERN è pronto per iniziare i test l”idea è quella di produrre circa sei volte più dati rispetto al 2015, che forniscono ulteriori informazioni sulla Higgs e altri fenomeni di fisica fondamentale.

“Quello che stiamo cercando sono fenomeni molto rari, e quando si è alla ricerca di fenomeni molto rari, è necessario un gran numero di collisioni”, ha detto Federico Bordry, direttore degli acceleratori e della tecnologia al CERN, ad AFP. “Siamo davvero ad un livello di energia che permette scoperte. Se abbiamo la natura della nostra parte, penso che scopriremo nuove particelle che apriranno un nuovo percorso per la fisica oltre il Modello Standard. ”

Come sempre, la scienza è una scatola di sorprese. Non sappiamo esattamente quello che troveremo, ma non vediamo possiamo non vedo l’ora di scoprire. [ IFLS ]

Fonte:http://hypescience.com/podemos-estar-perto-de-descobrir-algo-extraordinario-no-lhc/

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

Per l’€™iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.