CREPE SULLA SUPERFICIE DELLA LUNA: IL SATELLITE SI STA RIMPICCIOLENDO!

Enormi crepe lunghe diversi chilometri. Gli scienziati hanno individuato più di 3200 anomalie sulla superficie della Luna. Si pensa che il “restringimento” del satellite terrestre sia dovuto al raffreddamento del nucleo. Tuttavia, potrebbe essere responsabile anche la gravità prodotta dalla Terra.

» Read more

Il cielo di settembre: l’eclissi di superluna in arrivo

Questo mese, occhi all’insù per seguire l’eclissi totale di Luna, che sarà visibile anche dall’Italia. L’appuntamento è fissato, nuvole permettendo, per le prime ore del 28, giorno in cui il nostro satellite naturale si troverà anche alla distanza minima dalla Terra, apparendoci anche un po’ più grande del solito

» Read more

La NASA non spiega l’origine dello strano oggetto rilevato in prossimita’ della luna

L’americano Don Wilson, che solo tre anni dopo l’annullamento del progetto Apollo avvenuto nel 1975 pubblicò il suo libro “La Luna un’astronave misteriosa“, oltre ad accusare la NASA di nascondere informazioni ottenute durante le loro missioni sulla luna, ha concluso che il nostro satellite sarebbe in realtà una sorta di gigantesca astronave, il cui nucleo sferico nasconderebbe una base aliena […]

» Read more

10 ragioni per cui lo sbarco sulla Luna potrebbe essere (o non essere) un falso

La teoria che vuole gli sbarchi sulla Luna un gigantesco complotto organizzato dagli Stati Uniti fu avanzata per primo da Bill Kaysing, un letterato che lavorò all’azienda Rocketdyne, che fornì molti dei componenti dei motori a razzo per la NASA, fino al 1963. Kaysing affermò nel 1976 le teorie accettate oggi dal 6% degli americani, ovvero che lo sbarco fu organizzato e […]

» Read more

Come vedremmo Andromeda se fosse più luminosa

Ai nostri occhi deboli, Andromeda appare come una macchia di luce fioca nel cielo notturno. Con un binocolo decente, la sua forma ellittica si acuisce alla vista. La luce che vediamo  presso Andromeda viene dalle centinaia di miliardi di stelle che compongono la galassia e le sue braccia a spirale. Se ognuna di queste stelle fosse più brillante e luminosa, l’immagine […]

» Read more

Il cielo di febbraio,due scrigni stellari da non perdere

Due ammassi stellari, M46 e M47, possono essere osservati abbastanza agevolmente, anche solo con l’ausilio di un piccolo binocolo, nel cielo in direzione del sud. In particolare M47, seppure composto da una cinquantina di stelle, è il più brillante della coppia per la sua minore distanza da noi. I consigli per individuare M47 e le informazioni sui fenomeni più interessanti […]

» Read more

Ufo: scoperto un oggetto volante in una foto scattata da Apollo 12?

Ufo 45 anni dopo: un oggetto volante non identificato sarebbe stato scoperto in un’immagine ripresa dalla missione Apollo 12, partita nel 1969. La foto, scoperta da un utente di Youtube, è stata postata poi sul sito Ufo Sightings Daily, che considera probabile al 95 per cento la sua natura aliena. Realtà o scherzo della luce?

» Read more

NASA:l’eclissi di Luna vista da Mercurio

Le eclissi affascinano l’uomo fin dalla notte dei tempi e ormai siamo abituati ad osservare questo spettacolo della natura non solo dalla Terra ma anche dallo spazio. Celebri sono quelle di Sole osservate dalla sonda della NASA SDO, o da Proba-2 dell’ESA, o da Hinode della JAXA e quelle extraterrestri viste dalla superficie di Marte, quando le due lune Phobos e […]

» Read more

Il cielo di ottobre: la sorprendente Fomalhaut

La luminosa stella della costellazione del Pesce Australe, ben visibile nelle sere di ottobre, si sta rivelando un oggetto celeste assai ricco di sorprese per gli astronomi. I consigli per osservarla insieme alle costellazioni, ai pianeti e ai principali fenomeni celesti di questo mese.Di Marco Galiani

» Read more
1 2 3 4