Potenziale sopravvivenza di forme di vita su pianeti extrasolari estremi con orbite eccentriche

Gli astronomi hanno scoperto una galleria di strani pianeti extrasolari da  mondi caldi con superfici fuse a palle di ghiaccio fredde.

Potenziale sopravvivenza di forme di vita su pianeti extrasolari estreme eccentrici

Il pianeta ipotetico è raffigurato qui simuove attraverso la zona abitabile e poi più lontano in un lungo e freddo inverno. Durante questa fase dell’orbita, l’acqua liquida sul pianeta si congela in superficie, tuttavia, rimane la possibilità che la vita potrebbe, in teoria, in sospensione sotto la superficie. Credit: NASA / JPL-Caltech

Loading...

Mentre la caccia continua per il fantomatico “Pianeta blu”, un pianeta con circa le stesse caratteristiche della Terra-la nuova ricerca rivela che la vita potrebbe effettivamente essere in grado di sopravvivere su alcuni dei tanti stravaganti esopianeti  che esistono.

“Quando stiamo parlando di un pianeta abitabile , stiamo parlando di un mondo in cui l’acqua liquida può esistere “, ha detto Stephen Kane, uno scienziato della NASA Exoplanet Science Institute presso il California Institute of Technology di Pasadena. “Un pianeta ha bisogno di essere alla giusta distanza dalla sua stella non troppo caldo e non troppo freddo.” Determinata dalla dimensione e dal calore della stella, questo intervallo di temperatura è comunemente indicato come “zona abitabile” intorno ad una stella.

Kane e compagni dell’ Exoplanet Science Institute e lo scienziato Alba Gelino hanno creato una risorsa denominata “Galleria zona abitabile”. Si calcola la dimensione e la distanza della zona abitabile per ogni sistema extrasolare che è stato scoperto e mostra che i pianeti extrasolari hanno un’orbita in questa cosiddetta zona “Riccioli d’oro”. La Galleria zona abitabile può essere trovato alla www.hzgallery.org. Lo studio che descrive la ricerca appare nella rivista Astrobiology ed è disponibile all’indirizzo http:// arXiv .org/abs/1205.2429.

Ma non tutti i pianeti extrasolari simili alla Terra hanno orbite che restano ad una distanza abbastanza costante dalle loro stelle. Una delle rivelazioni inaspettate della caccia ai pianeti è stato che molti pianeti viaggiano con orbite eccentriche  molto allungate, che variano notevolmente la distanza dalle loro stelle.

“I pianeti come questi possono passare solo un po ‘ di tempo nella zona abitabile”, ha detto Kane. “Si potrebbe avere un mondo che si riscalda per brevi periodi  tra lunghi inverni freddi , o si potrebbero avere picchi di brevi condizioni molto calde. ”

Anche se pianeti come questi sarebbero molto diversi dalla Terra, questo potrebbe non impedisce loro di essere in grado di sostenere la vita aliena . “Gli scienziati hanno trovato forme di vita microscopiche sulla Terra che possono sopravvivere in tutti i tipi di condizioni estreme”, ha detto Kane. “Alcuni organismi possono sostanzialmente fermare il loro metabolismo a zero per sopravvivere ad un periodo di freddo di lunga durata. Sappiamo che altri microorganismi sono in grado di sopportare condizioni di calore estreme se hanno uno strato protettivo di roccia o acqua. Sono anche stati effettuati studi sulla Terra su spore, batteri e licheni, che dimostrano di essere in grado di sopravvivere in ambienti difficili sulla Terra e le condizioni estreme dello spazio. ”

Kane e la ricerca suggeriscono che la zona abitabile attorno alle stelle potrebbe essere più grande di quanto una volta si pensava, e che i pianeti che potrebbero essere ostile alla vita umana potrebbero essere il luogo ideale per gli estremofili, come licheni e batteri, per sopravvivere. “La vita sulla Terra si è evoluta in una fase molto precoce dello sviluppo del pianeta, in condizioni molto più severe di quanto non siano oggi”.

Kane ha spiegato che molti mondi che ospitano la vita non potrebbero essere tutti pianeti , ma piuttosto grandi lune , pianeti giganti come Giove nel nostro sistema solare. “Ci sono un sacco di pianeti giganti là fuori, e tutti possono avere lune, se sono come i pianeti giganti del sistema solare”. “Una luna di un pianeta che si trova o passa il tempo in una zona abitabile può essere abitabile.”

A titolo di esempio, Titano, la più grande luna di Saturno, che, nonostante la sua densa atmosfera, è troppo distante dal sole e troppo fredda per la vita come noi la conosciamo di esistere sulla sua superficie. “Se Titano si fosse trovato più vicino al sole, ci sarebbe un sacco di vapore acqueo e le condizioni molto favorevoli per la vita.”

Kane è pronto a sottolineare che non ci sono limiti a ciò che gli scienziati possono determinare attualmente circa abitabilità su pianeti extrasolari già scoperti. “E ‘difficile sapere qualcosa di un pianeta senza conoscere la sua atmosfera . Ad esempio, sia la Terra e Venere c’è l’esperienza di un suggestivo “effetto serra”, ma l’effetto fuga su Venere lo rende il luogo più caldo del sistema solare. “Senza analoghi nel nostro sistema solare , è difficile sapere esattamente ciò che può accadere su  una luna che orbita su un pianeta abitabile con eccentricità simile. ”

Eppure, la ricerca suggerisce che l’abitabilità potrebbe esistere in molte forme nella galassia, non solo su pianeti che sembrano come il nostro. Kane e Gelino sono al lavoro per determinare quali pianeti extrasolari già scoperti o lune abitabili potrebbero essere candidati alla vita estremofila . “Ci sono un sacco di pianeti giganti di gas  eccentrici  scoperti”, dice Kane. “Possiamo trovare alcune sorprese là fuori cominciamo a determinare esattamente ciò che noi consideriamo abitabile.”

Di Josh Rodriguez

Riferimento alla Gazzetta: Astrobiologia ricerca e più informazioni sito web

Fornito da NASA

Fonte:http://phys.org/news/2012-09-potential-survival-extreme-life-eccentric.html

Pianeta blu

Ricordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

ecco il link della pagina: Pianeta blu

Beautiful exotic planet earth

Ricordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Loading...