Un Uomo Malato Si Ritira In Una Caverna Di 3000 Anni… E La Trasforma In Un Luogo Meraviglioso

Angelo Mastropetro è un uomo di 37 anni che, prima di lasciare il suo lavoro, era un manager di successo di una grande società. La sua vità è cambiata quando gli hanno diagnosticato una grave malattia, la sclerosi multipla. È stato allora che ha deciso di dare una svolta decisiva alla sua vita: dopo aver trascorso anni a lavorare e a […]

» Read more

Un’alterazione del metabolismo dietro la sclerosi multipla?

In uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Medicine, i ricercatori del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno e dell’Istituto di Endocrinologia e Oncologia Sperimentale (IEOS) delCNR di Napoli, coordinati da Giuseppe Matarese, hanno caratterizzato le alterazioni metaboliche delle “cellule regolatorie” alla base della disfunzione immunitaria responsabile della sclerosi multipla. Le malattie autoimmunitarie ed infiammatorie croniche sono spesso molto invalidanti e portano alla distruzione da parte […]

» Read more

Sclerosi multipla, ipotesi cura dalle cellule della pelle trasformate in staminali

Lo studio è pubblicato su ‘Nature Communications’ dai ricercatori dell’Istituto di neurologia sperimentale del San Raffaele di Milano. Un lavoro condotto in collaborazione con il gruppo guidato dalla scienziata-senatrice a vita Elena Cattaneo. Nei topi malati i ricercatori hanno dimostrato la capacità delle staminali di ricostruire la mielina danneggiata di Redazione F.Q. –   Cellule della pelle ringiovanite fino allo stadio di bambine, […]

» Read more

Una nuova speranza per i malati di sclerosi multipla

  Ingannare il sistema immunitario per bloccare la distruzione dellamielina nei pazienti affetti da sclerosi multipla. È questo il nuovo approccio terapeutico proposto da uno studio condotto dallaNorthwestern’s Feinberg School negli Stati Uniti, l’University Hospital di Zurigo e l’University Medical Center Hamburg-Eppendorf in Germania, pubblicato su Science Translational Medicine. Secondo gli autori è possibile bloccare la reazione autoimmune alla base della malattia “resettando” il sistema immunitario, ovvero facendo in modo che riconosca la mielina come […]

» Read more