Le api sono l’essere vivente più importante del pianeta e stanno scomparendo

La popolazione mondiale di api sta scomparendo e le conseguenze di ciò ci interessa direttamente. Scopri quali sono le cause e le possibili soluzioni.

Appena uscito dal college, Bee Barry non ha intenzione di lavorare sulla produzione di miele. Fugge dall’alveare per la prima volta e parla con una persona, infrangendo una delle regole principali della sua specie. Barry scopre che gli umani hanno mangiato miele per secoli e decide di denunciarli per furto. Questa è la storia di Bee Movie, il film di DreamWorks che è stato presentato per la prima volta nel 2007. La finzione non è così lontana dalla realtà, e anche oggi, dopo quasi tredici anni, questo è ancora un problema.

Le api sono una delle specie che sono in pericolo come un risultato delle azioni umane. L’uso di prodotti chimici e pesticidi nella produzione agricola, l’inquinamento e il riscaldamento globale sono alcuni dei fattori che hanno messo a rischio la vita di questi insetti. Pertanto, oltre il 37% delle popolazioni di api sta scomparendo in Europa. L’impollinazione dei fiori ai quali contribuiscono è vitale per il nostro cibo e per la biodiversità, poiché il 75% del cibo che consumiamo dipende da questo processo.

Loading...

“Se le api sparissero dalla superficie del pianeta, l’uomo avrebbe solo altri quattro anni per vivere. Senza api, addio all’impollinazione, addio alle piante, addio agli animali e addio all’uomo “, ha detto Albert Einstein molti anni fa .

Tra i fattori che minacciano gli impollinatori vi sono la perdita di habitat, le pratiche agricole industrializzate, come le monocolture, l’uso di pesticidi, parassiti e malattie, specie invasive di piante e animali e l’impatto dei cambiamenti climatici.

Parte della soluzione è vietare i prodotti tossici e rendere più rigorosa la valutazione del rischio dei pesticidi. È inoltre urgente attuare un piano d’azione globale per salvare le api e adottare una forma di agricoltura biologica come unica via per una produzione alimentare rispettosa, che si occupi del suolo, dell’acqua, del clima, che non contamina e rispetta la salute delle persone.

api alveare
Fonte: Shutterstock

COSA POSSIAMO FARE?

Greenpeace propone l’opzione di agire sul consumo, scegliendo una dieta sana, per migliorare la salute e salvare il mondo. Indica anche la necessità di promuovere un’agricoltura sostenibile più amichevole per le api.

Daniela Godachevich

Fonte: www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...