Questi sono i sintomi di un attacco d’ansia ecco come puoi evitarlo

Gli attacchi di ansia compaiono quando ci sentiamo tormentati dalle preoccupazioni. Queste sono le cause e 5 raccomandazioni per superarle.

L’ansia è fondamentalmente un meccanismo difensivo . È un sistema di allerta per situazioni considerate minacciose. È un meccanismo universale, si verifica in tutte le persone, è normale, adattivo, migliora le prestazioni e la capacità di anticipare e rispondere.

Loading...

Tutti rispondiamo con ansia all’interruzione di uno qualsiasi dei nostri progetti, obiettivi o desideri importanti per noi. E mentre l’ansia ha la funzione di aiutarci a superare gli ostacoli, può verificarsi in modo anomalo e deteriorare la nostra salute .

Gli attacchi di ansia sono comunemente confusi con gli attacchi di panico. Gli attacchi di panico sono caratterizzati da un accesso brusco alla paura o da un intenso disagio . Possono apparire in qualsiasi momento, anche se non c’è nulla da temere. Gli attacchi d’ansia, d’altra parte, sono più lievi e la causa può essere generalmente identificata.

Gli attacchi di ansia sono innescati da preoccupazioni esterne (responsabilità, limiti di tempo, ecc.), Mentre gli attacchi di panico sono improvvisi e ciò che crea paura è l’attacco stesso, la cui causa è generalmente sconosciuta.

Alcuni sintomi comuni che si verificano prima di un attacco d’ansia sono: eccessiva preoccupazione, apprensione, paura, irrequietezza e paura per qualche pensiero ripetitivo . Ma cosa possiamo fare se un giorno ne siamo vittima?

Questi sono alcuni dei consigli che puoi seguire se in qualsiasi momento soffri di un episodio di ansia di fronte a una preoccupazione che ti tormenta.

Fonte: Pixabay

Respira

Per affrontare un attacco d’ansia, la prima cosa che dovresti sapere è che devi fermarlo, e per questo, è necessario distrarti. Prova a respirare, espira, conta fino a 5. Non appena riprendi fiato, anche la capacità di controllare le tue emozioni lo farà.

Calma i tuoi occhi

Calmare i tuoi occhi darà al tuo corpo la sensazione che tutto vada bene, che sia tempo di rilassarsi, come quando stai per dormire. Non guardare nulla in particolare.

Ingannare

Anche in quei momenti disperati, allungare i muscoli ti aiuterà a “ingannare” il tuo corpo. Potresti anche sbadigliare per fargli pensare che è ora di dormire.

Bevi un bicchiere di acqua fredda

In questo modo regolerai la temperatura nel caso in cui tu abbia molto caldo. Prova a prendere piccoli sorsi, in tutta tranquillità.

Affronta la paura

Quando tutto è accaduto, analizza le possibili cause dell’attacco, affrontale e decidi di migliorare la tua personalità in quel campo. In questo modo, la prossima volta non ti prenderanno alla sprovvista.

Fonte: Pixabay

Mentre gli attacchi di ansia non sono riconosciuti dagli specialisti, sono molto reali e dobbiamo essere preparati per loro. Segui questi consigli se mai subisci un episodio.

Se pensi di avere un problema che supera le tue capacità individuali, dovresti consultare un medico che ti rimanda a uno specialista.

Fonte www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...