Come rendere il tuo cuore “più giovane” anche nella mezza età

Invecchiando, anche se siamo sani, il cuore inizia a diventare meno flessibile e il processo di ossigenazione del sangue è compromesso. Per la maggior parte, i primi disagi cominciano ad apparire intorno ai 50 o ai 60 anni.

“Il cuore diventa più piccolo e più rigido”, afferma il dott. Ben Levine, cardiologo sportivo dell’Università del Texas. Paragona il cuore con una fascia elastica. All’inizio è flessibile, ma se dimenticata in un cassetto per 20 anni, è secca e fragile. “Succede al cuore e ai vasi del cuore”, dice.

Questo porta a mancanza di respiro e altri sintomi di problemi cardiaci, poiché l’organo non può più pompare il sangue attraverso il corpo come dovrebbe.

Loading...

La buona notizia per il sedentario di mezza età è che c’è speranza che il cuore di una persona di 50 o 60 anni può tornare ad avere la flessibilità di 35 adottando una routine di esercizio aerobico come camminare, correre, nuotare, andare in bicicletta e ballare. Per i 70enni sedentari, tuttavia, l’adozione di questa routine non ha portato alcun miglioramento all’organo.

Il documento è stato pubblicato sulla rivista Circulation .

Uno studio ha suddiviso i partecipanti di età compresa tra 45 e 64 che erano sedentari ma sani in due gruppi. Il primo ha fatto attività anaerobiche tre volte alla settimana, come yoga, allenamento con i pesi e allenamento dell’equilibrio. L’altro gruppo ha svolto attività aerobiche per almeno quattro giorni alla settimana.

Due anni dopo l’adozione della routine di esercizi, entrambi i gruppi sono stati rivalutati e il gruppo di attività anaerobiche ha mostrato miglioramenti significativi nella salute del cuore.

“Abbiamo preso quei cuori di 50 anni e li abbiamo riportati indietro nel tempo a 30 o 35”, dice Levine. Questi cuori erano notevolmente meno rigidi.

Un partecipante, Mar Onsry, aveva 62 anni all’inizio dello studio di due anni. È caduta nel gruppo di attività aerobiche e dice che la sua vita è cambiata radicalmente. Ora a 65 anni, si esercita tutti i giorni della settimana, camminando e correndo per almeno 8 km. Dice che se ti manca un giorno di esercizio, ti senti male fisicamente e mentalmente. “Non sto imbronciata ora, sono felice”, dice.

“Il motivo per cui sono diventati più forti e in forma era perché i cuori potevano pompare di più e meglio durante l’esercizio”, dice il dottore.

Un secondo lavoro con persone di 70 anni  ha mostrato che la routine di esercizio fisico non ha fatto alcuna differenza per la struttura del cuore e dei vasi.

Che tipo di gara è la migliore?

La chiave del successo dei partecipanti che hanno fatto esercizio aerobico è stato l’utilizzo della tecnica di intervalli 4 × 4.

“Questo è un allenamento della squadra di sci norvegese. Significa quattro minuti di allenamento con il 95% della tua capacità massima, seguito da tre minuti di recupero attivo, ripetuto quattro volte “, spiega il medico, notando che prima di tutto è necessario che la persona si rivolga a un medico per essere rilasciato a questa attività fisica.

Lottando per quattro minuti sottolinea il cuore si costringe a funzionare in modo più efficiente. Intervalli ripetuti aiutano a rafforzare sia il cuore che il sistema circolatorio.

Questo studio, tuttavia, era piccolo e deve essere replicato con grandi gruppi di persone. [ NPR ]

Fonte: hypescience.com 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.