KOI-314C, UNA PALLA DI GAS DELLE DIMENSIONI DELLA TERRA

Pianeta extrasolare koi314c

Credit: C. Pulliam & D. Aguilar (CfA)

Un nuovo stravagante esopianetaKOI-314c, è stato scoperto dagli astronomi a 200 anni luce da noi.
Ha all’incirca la stessa massa della Terra ma è molto più caldo e gassoso: la sua atmosfera è talmente densa tanto da renderlo il 60 per cento più grande.

“Questo pianeta potrebbe avere la stessa massa della Terra, ma non è certo simile alla Terra”, afferma l’autore principale dello studio David Kipping del Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics (CfA).
“Ciò dimostra che non esiste una chiara linea di demarcazione tra i mondi rocciosi come il nostro e i pianeti soffici come i mondi d’acqua o i giganti gassosi”.

Il nuovo pianeta si aggiunge alla lunga lista di conquiste del telescopio della NASA Kepler e la sua scoperta è stata annunciata il 6 gennaio in occasione dell’American Astronomical Society a Washington.

Loading...

KOI-314c è il primo mondo con una massa come la Terra scoperto grazie al metodo del transito a vantare sia massa che dimensioni note.

Il pianeta orbita intorno alla sua stella madre, una nana rossa, in 23 giorni.
La sua temperatura superficiale è di 104 gradi Celsius, il che lo rende piuttosto inospitale per la vita come la conosciamo.
E’ circondato da un’atmosfera di idrogeno ed elio, spessa centinaia di chilometri.

KOI-314c ha un pianeta fratello chiamato KOI-314b, che completa un’orbita in 13 giorni, utilizzato dagli scienziati per calcolare la massa del nuovo mondo attraverso gli effetti gravitazionali (Transit Timing Variations TTV).

Kipping e il suo team hanno scoperto KOI-314C per caso, mentre stavano analizzando i dati di Kepler alla ricerca di esolune.

Di Elisabetta Bonora

Fonte:http://www.aliveuniverseimages.com/flash-news/spazio-astronomia/662-koi-314c-una-palla-di-gas-delle-dimensioni-della-terra

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.

Segui anche il nostro blog http://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca!

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.