‘PENSAVO DI AVERE L’INFLUENZA!’ UN UOMO HA INTERPRETATO MALE I PROPRI SINTOMI E SOLTANTO DOPO HA SCOPERTO DI AVERE UN TUMORE AL POLMONE

Molti esperti in campo medico mettono in guardia sui rischi dell’autodiagnosi, che spesso ci porta a sottovalutare sintomi che invece potrebbero essere spia di malattie più serie. Generalmente, quando un disturbo, per quanto lieve, si protrae a lungo, è importante consultare un medico per escludere eventuali patologie gravi.

» Read more

Tumore al polmone, un nuovo test lo rivela con due anni d’anticipo

Un semplice prelievo sanguigno sarà in grado di fornire una diagnosi tempestiva. Stanare il tumore al polmone quando è ancora in fase iniziale, offrendo così la possibilità di intervenire sul paziente con una strategia terapeutica che, in ragione della diagnosi precoce, risulterà necessariamente più efficace: tutto questo potrebbe diventare possibile tra non molto tempo, grazie al lavoro dei ricercatori dell’Istituto […]

» Read more