Scoperta la “Cappella Sistina degli antichi”: 13 km di incisioni rupestri di 12mila anni

Straordinaria scoperta nel cuore della Foresta Amazzonica: un “muro” lungo 8 miglia colmo di incisioni rupestri di animali estinti e persone. L’hanno già soprannominata “La Cappella Sistina degli antichi”. Si tratta di un muro lungo otto miglia colmo di dipinti preistorici di animali estinti e di persone, realizzati dai primi esseri umani che hanno raggiunto il Sud America 12.500 anni fa, scoperto […]

» Read more

Antica grotta trovata in Egitto con incisioni rupestri predinastiche uniche

In Egitto, gli archeologi del Ministero del Turismo e delle Antichità hanno trovato una misteriosa e diversificata collezione di arte rupestre. Si trovano nel profondo di una grotta nel Sinai e non sono come nessun altro ritrovamento. Queste immagini enigmatiche potrebbero fornire preziose informazioni sulla preistoria dell’Egitto. Una missione archeologica del Ministero del turismo e delle antichità stava indagando su una grotta a Wadi […]

» Read more

A Machu Pichu scoperta una porta segreta

Potrebbe essere una delle scoperte più notevoli realizzate nel famoso sito archeologico di Machu Pichu, ma la burocrazia sta mettendo i bastoni tra le ruote agli archeologi. Per più di quindici anni, Thierry Jamin, un archeologo e esploratore francese, ha vagato per la giungle del sud del Perù in ogni possibile direzione, alla ricerca di indizi sulla civiltà Inca nella […]

» Read more