Perché, secondo la scienza, arrabbiarsi fa ingrassare?

Scopri come è possibile che lo stress o la vulnerabilità psicologica reagiscano nel tuo corpo, generando un aumento del peso corporeo.

Se stai cercando di perdere peso e anche se fai qualche tipo di attività fisica non riesci a vedere alcun miglioramento, ecco la risposta a questo. 

Loading...

Questo è ciò che hanno scoperto i dottori Moyer AE, Rodin J, Grilo CM, Cummings N, Larson LM, Rebuffé-Scrive M., del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Yale , negli Stati Uniti.

La ricerca  consisteva nel lavorare con 41 donne con obesità. È stato chiesto loro di svolgere attività che generavano stress in diversi gradi, monitorando il loro livello di cortisolo. I medici hanno scoperto che le persone che si arrabbiavano più facilmente avevano una vita molto più grande di quelle di altre donne.

Il cortisolo influisce sulla distribuzione del grasso causandone l’archiviazione centralmente intorno agli organi, e rendendolo sempre più difficile da rimuovere. Le persone con malattie associate a un’esposizione estrema all’ormone dello stress di solito hanno una quantità eccessiva di tessuto adiposo situato nella pancia . 

La Dott.ssa Elissa S. Epel, del Dipartimento di Psicologia di Yale, ha anche spiegato che “lo stress è presente nella vita di tutti, ma la verità è che ci sono individui che riescono a secernere più cortisolo di altri   ogni una volta che affrontano lo stesso stimolo stressante. ” 

Dopo la prima esposizione allo stress, le donne con tessuto adiposo più diffuso nell’area del ventre si sono sentite più minacciate dai compiti stressanti dello studio. Quindi, li hanno eseguiti con meno diligenza e hanno generato più cortisolo. Hanno anche riportato uno stress più vitale. Nel terzo confronto con la pressione, anche le donne magre con grasso addominale hanno generato più cortisolo , rispetto a quelle con grasso periferico.

“È possibile che un’esperienza di fronte a condizioni stressanti o vulnerabilità psicologiche li abbia portati a reagire in modo eccessivo agli stimoli negativi della loro vita, quindi hanno avuto un grande accesso al cortisolo”  . “D’altra parte, questa fatidica sostanza potrebbe aver causato l’accumulare grasso nella pancia. La genetica, tuttavia, svolge anche un ruolo nel modellare le reazioni del nostro corpo, così come il tipo di fisico che possediamo. “

Lo stile di vita e l’età possono anche influenzare i fattori nel tessuto adiposo che si accumula nell’area dell’addome. Le donne che hanno superato la menopausa tendono a trasportare grasso nella pancia, a causa dei cambiamenti di alcuni ormoni.

Il Dr. Epel afferma che uno stile di vita sano, incluso un adeguato riposo, rilassamento ed esercizio fisico, può ridurre significativamente i livelli di cortisolo.

Quindi, sai, se vuoi aiutare il tuo corpo, devi mantenere la calma e smettere di arrabbiarti! 

Fonte: www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...