Muscoli poco conosciuti che possono essere la causa dei tuoi dolori

Se hai un dolore persistente e non riesci a capire da dove proviene, devi prendere in considerazione i dolori in questi muscoli che sono più comuni di quanto sembrino i loro nomi complicati.

via GIPHY

Loading...

 

A seconda di dove si localizza il dolore, queste sono le possibilità:

Alle spalle

Uno dei dolori più comuni nasce da lesioni del sovraspinato, un muscolo che fa parte della cuffia dei rotatori. Queste lesioni sono solitamente legate ad attività che richiedono movimenti ripetitivi come nel caso di pianisti, imbianchini, tennisti, alpinisti e altri sportivi.

via GIPHY

Il il dolore si presenta quando qualcosa blocca il libero movimento delle spalle; per questa ragione questi dolori non devono dare troppa preoccupazione, perché si verificano spesso, dato che la spalla è l’articolazione più mobile.

Puoi comunque ridurre il dolore cercando di “aprire” la schiena per eliminare la pressione sulla zona. Questo esercizio che puoi fare in casa potrà essere utile:

 

Oppure, prendi in mano due oggetti simili e non troppo pesanti (bottiglie d’acqua, cibi in scatola…) e tienine uno in ciascuna mano. Ora, porta le braccia leggermente piegate in avanti e sollevale verso i lati, sentendo come si stringono le scapole.

Alla parte bassa della schiena

Per liberarti di un dolore generico alla schiena, almeno due minuti ogni ora puoi alzarti e allungare il corpo o camminare un po’.

Ma se i dolori persistono nella parte inferiore della schiena, può darsi che si tratti di due gruppi muscolari:

  • Se si tratta dei muscoli multifidi, sono quelli attaccati lungo la colonna vertebrale per la stabilità.Per risolvere il problema, puoi sdraiarti a pancia in giù e sollevare le spalle, come in una posizione del cobra incompleta, ripeti dalle 20 alle 30 volte e avvertirai il cambiamento.
  • Se si tratta del muscolo iliopsoas, avvertirai contrazione nel sederti. Si trova nella parte più profonda dei fianchi.Per questo dolore, fai questo esercizio: un piede e il ginocchio opposto sul pavimento e spingi i fianchi in avanti. Sentirai i muscoli allungarsi.

via GIPHY

Al collo

via GIPHY

I dolori al collo sono comuni e possono presentarsi in diverse zone, ma quando inizi la giornata come se avessi dormito in una posizione scomoda, solitamente si tratta di tensione dei muscoli scaleni.

Il collo è sensibile a causa del suo legame con la schiena e le spalle, quindi, per prevenire i dolori, la scelta migliore è mantenere una buona postura.

via GIPHY

 

Se il dolore è insopportabile, i cuscinetti termici offriranno gran sollievo, così come un bagno caldo.

Al fondoschiena

Il dolore può essere dovuto ad un piriforme indebolito, un muscolo che va dalla parte inferiore della schiena alla parte superiore della coscia, dove si trova il nervo sciatico.

I dolori in questa zona sono solitamente dovuti a lesioni o infiammazioni del muscolo, che comportano pressione sul nervo.

Può anche presentarsi la ben nota sciatica, un dolore che va da questo nervo alle gambe, è molto acuto e la sua causa più comune è da ricercarsi nelle ossa (restringimenti nella colonna vertebrale o ernie del disco), a differenza dei dolori del piriforme, che è un muscolo.

Se vuoi evitare questi dolori insopportabili, puoi provare con questo esercizio:

via GIPHY

 

Oppure, fletti leggermente le ginocchia e cammina lateralmente in modo lento ma ben consapevole di ogni movimento.

Al piede

via GIPHY

Se avverti dolore all’alluce, può trattarsi dell’estensore lungo dell’alluce, che è il muscolo che passa per questo dito. Questo dolore è più comune di quanto sembri, perché quando c’è indebolimento della gamba, il corpo forza altre parti per mantenere l’equilibrio e, a differenza di altre parti, questo dito finisce col rimanere vittima di tale pressione.

Fonte:fabiosa.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...