Ipotesi affascinante al science congress di Mumbai:l’antica india era avanti nel volo spaziale e aereo già migliaia di anni fa.

Un documento controverso presentato alla prestigiosa conferenza scientifica,il 102 °Indian Science Congress a Mumbai, afferma che l’aviazione umana e il volo spaziale avanzato è stato raggiunto  dagli antichi indiani, migliaia di anni prima dei fratelli Wright nel 1903.

Il documento, presentato dal capitano Anand Bodas e Ameya Jadhav all’interno di una sessione intitolata antiche scienze attraverso il sanscrito, nei dettagli dei testi vedici di 7.000 anni fa, gli aerei sono descritti come essere in grado di volare all’indietro e side-to-side. Potrebbero anche essere state navette tra i paesi, continenti e persino pianeti.

Loading...
Il capitano Anand J Bodas attinge gli antichi Veda per la prova di tecnologia aeronautica

Il capitano Anand J Bodas attinge dagli antichi Veda per la prova di tecnologia aeronautica

 

“C’è la storia ufficiale e la storia non ufficiale”, ha detto il capitano Bodas, secondo dell’Ufficio Nazionale . “La storia ufficiale ha notato solo che i fratelli Wright realizzarono il primo volo di un aereo nel 1903,” ma l’inventore del velivolo è stato  un saggio di nome Bharadwaja, vissuto circa 7000 anni fa. “Gli aerei antichi avevano 40 piccoli motori.”
Pittura di Bharadwaja, ha detto di essere uno dei più grandi saggi indù

.Pittura di Bharadwaja, ha detto di essere uno dei più grandi saggi indù .Public Domain

 

I Veda sono una grande raccolta di testi sanscriti originari dell’antica India e costituiscono il più antico strato di letteratura sanscrita e le più antiche scritture dell’induismo. Alcune raccolte, come il Samhitas, sono note risalire ad almeno al 1.700 aC, anche se si ritiene che molte scritture sono più antiche.
Un esempio della Shakuna Vimana che dovrebbe volare come un uccello con le ali battenti e la coda.

Un esempio della Shakuna Vimana che dovrebbe volare come un uccello con le ali battenti e la coda.Public Domain

Il tema delle “macchine volanti” è stato un argomento popolare tra i  teorici degli antichi astronauti, che sostengono che alcuni estratti dei testi sanscriti sono la prova di visite extraterrestri:

“Il carro Pushpaka (vimana fiorito)  che ricorda il Sole e appartiene a mio fratello è stato portato dal potente Ravana; quel carro aereo è eccellente e può andare ovunque a volontà … quel carro simile a una nube luminosa nel cielo … e il re (Rama) ottenuto in, e l’eccellente carri al comando della Raghira, levarono nell’atmosfera superiore “. (Ramayana)

Tuttavia, il capitano dice che gli antichi indiani hanno inventato la tecnologia e che è stata poi dimenticato a causa del passare del tempo, i governanti stranieri che hanno invaso e saccheggiato il paese.

Il Times of India riferisce che il documento, presentato al convegno che comprendeva sei premi Nobel e premi accademici e scienziati , è stata accolto con scetticismo, con pretese di “pseudo-scienza”, e l’argomento trattato con teoria empirica e come prove cita antichi testi religiosi.

L’ indiano Science Congress Association (ISCA) è una organizzazione scientifica leader dell’India, con più di 30.000  scienziati. Il mandato del ISCA è di pubblicare riviste, tenere conferenze e anticipare e promuovere la causa della scienza.

Valedictory Sessione del 100 ° Congresso Science indiana in Kolkata

Valedictory Sessione del 100 ° Congresso Science indiana in Kolkata.( Wikimedia Commons )

Lo scienziato della NASA Dr. Ram Prasad Gandhiraman ha avviato una petizione online prima della conferenza per opporsi a certe lezioni avanzano un mix di scienza, mitologia e  politica deinazionalisti indù.

Tuttavia altri, come uno scienziato indiano degli Stati Uniti che ha partecipato alla conferenza, sembrava trovare l’esame dell’antica testimonianza convincente, dicendo: “La conoscenza cresce sempre, il suo flusso non si ferma mai. Quindi, se tutta questa conoscenza era disponibile negli antichi , ho bisogno di sapere dove si è fermata. Perché non continua a crescere? Perché non c’era il progresso? Quando si è fermata? Non sono a conoscenza della cronologia degli eventi, ma sono assolutamente disposto a saperne di più e scoprire. “

Foto di presentazione: Un’illustrazione del manoscritto della  battaglia nel cielo di Kurukshetra, combattuta tra i Kaurava e i Pandava, registrata nel Mahabharata Epic ( Wikimedia Commons )

 Liz Leafloor

Fonte:http://www.ancient-origins.net/news-general/speakers-science-congress-says-ancient-india-mastered-advanced-space-flight-020155


Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.