Uno tsunami separò la Gran Bretagna dall’Europa: allo studio i sedimenti che la resero un’isola

“I passaggi che hanno portato allo tsunami di Storegga sono tra l’altro molto simili a quelli che si stanno verificando oggi, con cambiamenti climatici che provocano impatti su diverse realtà, specialmente quelle costiere” Migliaia di anni fa il Regno Unito si unì fisicamente al resto dell’Europa attraverso un’area conosciuta come Doggerland e fu un’inondazione durante il medio Olocene, nota come tsunami di Storegga, a separare la […]

» Read more

Un’antica tomba egizia nel Grand Canyon? Prova delle rovine di Cyclopean

Nel 1909, L’ Arizona Gazette  ha pubblicato una storia incredibile che fino ad oggi, alimenta una serie di teorie cospirative. Secondo l’articolo, un uomo chiamato GE Kincaid di Lewiston,  nell’Idaho, stava viaggiando lungo il fiume Colorado quando si imbatté in una scoperta senza precedenti.

» Read more

Quando la Smithsonian Institution scoprì un’antica colonia egiziana nel Grand Canyon

Secondo un articolo pubblicato su un quotidiano dell’inizio del ventesimo secolo, all’interno del Gran Canyon, Arizona, esisterebbe un enigmatico sistema di gallerie, prova di un’antica presenza egizia in Nord America. Tuttavia, le indagini e i riferimenti a questa incredibile scoperta sono caduti nel dimenticatoio. Cosa hanno trovarono realmente gli archeologi? È tutto falso, o c’è qualcosa di vero che è […]

» Read more

Gli animali possono “prevedere” i terremoti? Lo strano comportamento di scimmie, lemuri e fenicotteri…

Chissà quante volte abbiamo citato i nostri amici animali come eccezionali previsori di fenomeni naturali. Sin dai tempi antichi, infatti, le cronache riportano notizie sbalorditive sul comportamento osservato in animali domestici. Generalmente si pensa che i cani riescano a prevedere un terremoto per un tempo che va da pochi secondi a circa un minuto, il cui epicentro può essere lontano anche 250 […]

» Read more