Quall’ è quella sensazione acuta e stazionaria che a volte ti senti nel petto?

Se hai mai avuto un dolore acuto e improvviso al petto, potrebbe essere stata una condizione chiamata  sindrome precordiale (PCS). La buona notizia è che a differenza di un  attacco di cuore ,  non è dannoso o addirittura pericoloso per la vita .

A differenza di un attacco di cuore, il dolore non si irradia o “si diffonde” ad altre aree del corpo. E, ancora una volta dissimile da un attacco di cuore, PCS non causerà altri sintomi  – come ad esempio il drenching o il vomito, per esempio. Invece, il dolore è localizzato in un’area verso la parte anteriore o laterale del torace, solitamente non più larga di una o due dita. Da qui il nome “precordiale”, che significa “di fronte al cuore”.

La respirazione può rendere il dolore più intenso e alcune persone trovano che con respiri poco profondi possono aiutare a smussare i sintomi. Altri dicono che una profonda inspirazione può provocare una ” sensazione di popping ” che risolve il problema, “aggiustando” le cose.

Loading...

Il PCS scompare altrettanto rapidamente e improvvisamente mentre si presenta, con sessioni che durano solitamente tra 30 secondi e tre minuti. Non ci sono altri sintomi e non ci sono segni duraturi. Ma  mentre   molto  raramente è dannoso e va via di sua spontanea volontà, può innescare ansia e respirazione superficiale ripetitiva che può causare a una persona vertigini e testa leggera.

La sensazione, chiamata anche Twitch di Texidor, può (erroneamente) essere confusa per un attacco di cuore, ma è, in realtà, una condizione estremamente comune che tende a verificarsi durante l’adolescenza e la prima età adulta. È stato anche riportato in bambini di età pari o superiore a sei anni e più grandi.

Quindi,  da cosa è causando esattamente il dolore? La verità è che non sappiamo precisamente cosa scateni un attacco, ma la maggior parte degli esperti pensa che il dolore sia causato dall’irritazione o dal pizzicore dei nervi nel rivestimento interno della cavità toracica (la pleura). Tuttavia, non è causato da danni al cuore o ai polmoni.

Anche se alla fine è benigno purché non vi sia alcuna condizione di cuore (qualcosa che un operatore sanitario dovrebbe essere in grado di escludere), può essere estremamente scomodo. Frustrante, non esiste una cura o un trattamento garantito fin d’ora, ma ci sono alcune situazioni che possono provocare un attacco – e possono essere evitate. Il PCS di solito si verifica a riposo (mai durante il sonno) e spesso quando la persona è afflosciata o cambia improvvisamente la postura. Quindi il rischio di un attacco può essere ridotto almeno in qualche modo da seduti dritti – senza dubbio è musica per le orecchie di genitori e insegnanti.

Fortunatamente, proprio come  l’acne adolescenziale, è qualcosa da cui molte persone cguariscono. Gli episodi sono meno frequenti quando si invecchia e di solito si interrompono completamente quando raggiungiamo i nostri primi venticinque anni.

Di Rosie McCall

Fonte: www.iflscience.com 

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...