I computer saranno coltivati nell’orto attraverso le piante – VIDEO

Le piante potrebbero condurre l’elettricità e un giorno potremmo avere dei computer vegetali, queste sono le conclusioni degli studi di alcuni ricercatori dell’Università svedese di Linköping che sono riusciti a fondere insieme biologia ed elettronica. Questo team di scienziati è riuscito così a realizzare un circuito elettronico funzionante in una comune rosa utilizzando un polimero conduttore. I tessuti viventi sono conduttivi e quindi anche quelli delle piante. E perciò gli studiosi hanno, in primis, esaminato come fosse possibile fondere l’elettronica nei tessuti di una pianta e in seguito hanno cercato un materiale conduttivo adeguato. Questo materiale doveva sciogliersi in acqua, avere una buona conducibilità elettrica ed essere in grado di propagarsi in tutto il sistema vascolare della pianta creando dei fili elettrici all’interno del fusto.VIDEO:

Dopo numerosi tentativi i ricercatori hanno trovato il materiale adatto. Il PEDOT,  polietilendiossitiofene,che è un polimero conduttore già impiegato nell’elettronica. I ricercatori non hanno fatto altro che immergere lo stelo di una rosa in una soluzione di acqua mista a questo polimero e dopo 24 – 48 ore, il polimero è stato assorbito dalla rosa e si è compattato lungo le pareti interne del sistema vascolare della pianta sotto forma di gel. Quando i ricercatori hanno rimosso la corteccia dello stelo hanno visto sottili filamenti scuri snodarsi lungo tutto il corpo della rosa. Quindi gli scienziati hanno collegato degli elettrodi d’oro e delle sonde lungo tutto il corpo della pianta ed è stata applicata una tensione elettrica. Naturalmente le foglie e lo stelo della pianta sono state distrutti per compiere questi esperimenti. Il gruppo di ricerca svedese non è il primo ad effettuare esperimenti per connettersi alle piante. Già nel 2012, un team di scienziati ha collegato orchidee ad una tecnologia in grado di misurare in che modo l’elettricità fluisce attraverso le piante. Il progetto, è stato chiamato Botanicus Interacticus,. AlMassachusetts Institute of Technology, un gruppo di ricerca ha realizzato delle piante “Iron Man” attraverso delle nanomacchine di amplificazione della fotosintesi incorporate nei cloroplasti.

Loading...

La rosa elettronica è un altro sviluppo nel campo delle living technologies, ibridi costituiti da una base organica e un hardware,
Queste ricerche aprono le porte ad un nuovo mondo quantomeno bizzarro: «In un futuro molto lontano forse potremmo arrivare a coltivare computer vegetali nei nostri giardini.»

http://phys.org/news/2015-11-team-ele…
http://advances.sciencemag.org/conten…
https://www.disneyresearch.com/projec…
http://www.nature.com/nmat/journal/v1…
https://srg.mit.edu/plant-nanobionics

Fonte video e testo: canale Youtube di “orsobyanco” 

Condiviso da:http://www.globochannel.com/2016/01/07/i-computer-saranno-coltivati-nellorto-attraverso-le-piante-video/

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.