Facebook sotto attacco, nuovo virus nella chat

Attenzione al nuovo virus che in questi giorni si sta diffondendo a macchia d’olio su Facebook e che viene inoltrato dagli amici, ignari di essere caduti nella trappola.

Facebook sotto attacco, nuovo virus nella chat.

Sul popolare social network da giorni si sta diffondendo un nuovo virus che potrebbe rivelarsi altamente pericoloso. Come riporta Positano News, infatti, molti utenti di Facebook si sono visti recapitare nella propria chat un messaggio alquanto particolare ed insolito: “Hey, stavo guardando questo video e ho notato che ci sei tu. Non pensavo facessi queste cose! Sei finito nella home di questo sito..”, questo il testo incriminato. Un messaggio che viene inviato dai propri amici, ignari, però, di essere caduti nella trappola. Il virus, infatti, una volta che ha infettato un computer, colpisce a sua volta quello degli amici della vittima: per difendersi da questo pericoloso virus, di fatto, basta non cliccare sul link chiudendo immediatamente la finestra col messaggio in questione. Se, invece, inavvertitamente, avete cliccato sul link, verrete immediatamente rispediti in una falsa pagina di Facebook in cui c’è scritto che la foto è stata rimossa o spostata e che, di conseguenza, è necessario cliccare un pulsante per recuperarla. Tutto falso.

Il virus scova i dati personali delle vittime

Una volta premuto il pulsante, infatti, si dà il via libera al virus che immediatamente potrebbe infettare il vostro pc. In questo modo, infatti, avete già installato, inconsapevolmente e con l’inganno, un file che potrebbe contenere il cosiddetto “virus worm”. Il suo compito non solo sarà quello di inviare lo stesso messaggio, automaticamente e a propria insaputa, a tutti i contatti ma successivamente riuscirà anche ad entrare nel vostro pc, rubando probabilmente dati sensibili come pin e informazioni strettamente personali. A questo punto non resta che installare un buon antivirus, cambiando possibilmente tutte le proprie password (e non solo sul pc) e facendo attenzione a non ricadere più in un simile tranello.

Loading...
Di Fabio Giuffrida

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.  Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.