Nel 1983, Isaac Asimov ha predetto il mondo del 2019. Ecco in cosa ha avuto ragione e dove ha sbagliato

Isaac Asimov è stato un prolifico scrittore di fantascienza russo, avendo scritto o curato più di 500 opere nel corso della sua carriera. Conosciuto per libri come ” i robot positronici   “, “Fondazione” e “The Fall of the Night”, il suo lavoro conteneva naturalmente molte previsioni sul futuro della società e della tecnologia.

» Read more

Le profezie di Isaac Asimov: il mondo nel 2014

Giusto mezzo secolo fa, durante l’Esposizione Universale a New York nel 1964 lo scrittore di fantascienza e professore dell’Università di Boston Isaac Asimov ha pronosticato come sarebbe stato il mondo tra 50 anni. Le sue previsioni furono pubblicate nel giornale New York Times. Leggendolo oggi, si capisce che lo scrittore riuscì a prevedere praticamente tutte le innovazioni tecniche!

» Read more

Come immaginava il mondo del 2014 Isaac Asimov 50 anni fa …

Nel 1964, la città di New York ospitò l’Esposizione Universale, l’evento dedicato alle ultime scoperte scientifiche. Per l’occasione il New York Times chiese a Isaac Asimov, scrittore di fantascienza e professore di biochimica alla Boston University, di immaginare come sarebbe stato il mondo nel 2014, supponendo di sopravvivere alle minacce nucleari della Guerra Fredda. L’articolo “Visit to the World’s Fair of 2014” è […]

» Read more