L’incredibile momento in cui l’orangutan cerca di aiutare un ambientalista che sembrava bloccato nel fiume

Gli animali anche se alcuni non comunicano con il linguaggio hanno il loro modo per farsi capire, si esprimono con i loro gesti, con lo sguardo come quello che è successo durante questa sequenza fotografica. L’orango  ripreso dal fotografo animalista Anil Prabhakar in una riserva naturale del Borneo.

Le immagini sorprendenti sono state scattate dal fotografo amatoriale Anil Prabhakar, dall’Indonesia , durante un safari con i suoi amici quando ha visto la scena toccante: una guardia forestale si era immersa all’interno di una pozza d’acqua per mettere in sicurezza un serpente per proteggere gli animali del posto.

Loading...
L’uomo, che lavorava per la Borneo Orangutan Survival Foundation, si trovava nel fiume per eliminare i serpenti

Nelle vicinanze c’era un grosso orango che incuriosito si è avvicinato a controllare, proprio quando Anil Prabhakar si stava preparando a scattare qualche foto, l’orango ha allungato il braccio  in un gesto di aiuto che ha lasciato tutti i presenti sorpresi.

 La guardia forestale però non ha badato all’offerta di aiuto,proseguendo il suo lavoro. Poi ha spiegato: “è un animale selvatico, non uno con cui abbiamo familiarità”,ed è fondamentale evitare che prendano familiarità con gli esseri umani.

Prabhakar poi ha scoperto che l’uomo lavorava per la Borneo Orangutan Survival Foundation, un’organizzazione senza scopo di lucro volta a proteggere le specie in via di estinzione.

La Borneo Orangutan Survival Foundation è un’organizzazione indonesiana senza fini di lucro fondata nel 1991, conta 400 membri dello staff, si occupa attualmente di quasi 650 oranghi. 

 

Gli oranghi sono animali in via di estinzione, che vivono in una foresta protetta

Gli Oranghi del Borneo sono fortemente sotto pressione a causa delle attività umane e i numerosi serpenti velenosi che popolano le foreste tropicali del Borneo son un ulteriore rischio per questi animali .Per questo le guardie forestali hanno il compito di proteggerli quando nelle vicinanze ci sono serpenti velenosi. via: dailymail.co.uk

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...