Questo è ciò che accade nel cervello di un bambino quando viene sgridato

Crescere un bambino basando l’educazione sulle urla non è mai buono. In questo articolo ti diciamo perché e ti aiutiamo a evitarlo.

I bambini sono esseri molto sensibili, che sono in pieno sviluppo fisico e intellettuale. Pertanto, il modo in cui i loro genitori o tutori si collegano a loro lascia un vero segno nella loro vita, che può essere più o meno buono.

Loading...

Ogni genitore può essere stato sopraffatto in qualche momento da una situazione e ha finito per gridare a suo figlio. Non dovresti credere che ti rende una persona cattiva o che hai rovinato la vita del bambino. Tuttavia, quando l’unico modo di reagire e interagire con i ragazzi è con le grida e rimproveri forti. questo può portare a delle conseguenze.

Come afferma l’ esperta di genitori Tania García, “le conseguenze negative dell’urlo contro i nostri figli sono molteplici; i benefici, nessuno. ”

ragazza triste che piange

Successivamente, ti diciamo quali sono le conseguenze delle urla permanenti sul cervello di un bambino e alcune idee per evitarle.

Cosa succede a un bambino quando gli urli

Il cervello dei bambini si sta sviluppando e quando urli contro di lui questo organo subisce cambiamenti che, a lungo termine, possono essere negativi :

  • Il processo di apprendimento è bloccato

Sebbene ci siano persone che credono che urlare sia come apprende per il bambino, in realtà hanno torto. L’unica cosa che registra è che deve essere sottomesso all’autorità, ma non capisce i motivi per cui ciò gli sta accadendo.

Vale a dire, che non riesce a incorporare conoscenze che lo aiuteranno a svilupparsi nella vita dalle urla.

  • La paura è attivata

Quando un bambino viene urlato, il suo cervello attiva tutte le difese della paura. Rilascia dopamina e adrenalina, gli ormoni che preparano il corpo a fuggire. Sono gli stessi che causano stress cronico, quindi urlare a un bambino genera inutilmente stress permanente.

il ragazzo piange e si copre le orecchie
  • Registra ricordi negativi

Sicuramente sei d’accordo sul fatto che a volte i ricordi negativi pesano più di quelli positivi. Quando urli a un bambino, tutto ciò che fa è registrare nel suo cervello cattivi ricordi che, a lungo termine, genereranno problemi emotivi, angoscia e ansia.

Come evitare di urlare ai bambini

Nessuno vuole causare così tanto danno a un bambino. Tuttavia, i genitori che gridano ai loro figli non lo fanno nel tentativo di ferirli. In molti casi, semplicemente non conoscono altri modi per educare.

Questi sono alcuni dei suggerimenti che possono aiutare un padre o una madre in questa situazione.

il padre parla con il figlio, i figli dialogano con la famiglia
  • Metti in atto

Può essere difficile, ma è importante fare lo sforzo di guardare le cose dagli occhi del bambino. Molto probabilmente, se ha fatto un male, cosa stava pensando quando lo ha fatto? Non dobbiamo cadere nella trappola che il bambino fa delle cose per farci del male. Questa è una cosa da adulti!

  • ascoltare

Sicuramente il punto precedente è difficile. Pertanto, è essenziale ascoltare ciò che il bambino ha da dire. Quando ti prendi un momento per ascoltare la sua versione, sarà sicuramente molto più facile metterti al suo posto e capire dove si trova il problema.

  • Dialogo di qualità

Molto più efficace delle urla, è il dialogo. Perché se il bambino ha fatto qualcosa di sbagliato o ha torto, non lo capirà se urliamo. Smetterà di farlo – se lo fa – solo per paura.

D’altra parte, è consigliabile parlare in silenzio con un tono di voce calmo, guardando il bambino negli occhi e mettendosi alla sua altezza. Ma soprattutto, alla ricerca di modi per comunicare con lui in modo che capisca la posizione dei suoi genitori, non solo rispettarla.

  • scusarsi

In ogni caso, potrebbero esserci giorni in cui i genitori hanno poca pazienza per gli impegni e finiscono per urlare. Lo abbiamo già detto, a volte lo stress quotidiano può generare queste esplosioni. In quel caso, la cosa più importante è, quando le cose si sono calmate, chiedere perdono. Sì, i bambini meritano anche di ricevere delle scuse quando i loro genitori hanno superato il limite del rispetto con loro.

Scusarsi e provare a parlare con calma è il modo migliore per invertire le conseguenze delle urla contro un bambino.

Rocío Belén Suárez

Fonte: www.bioguia.com

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...