Come Prevenire le Vesciche ai Piedi

Solitamente, le vesciche ai piedi si formano a causa dell’attrito e della pressione dovuti a scarpe di misura o modello sbagliato, per il fatto di tenere la pelle o i calzini umidi e per l’intensa attività fisica. Se hai già delle vesciche ai piedi puoi leggere questo link per curarle e guarire. Tuttavia, prendendo delle precauzioni per prevenire e contrastare questo problema comune, puoi evitare fin da subito che si formino delle dolorose bolle sui piedi

Scegliere le Calzature Adeguate

  1. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 1
    1

    Loading...

    Scegli le scarpe della misura corretta. Non devono essere troppo strette, ma neppure troppo grandi.[1]

    • Le scarpe della misura giusta lasciano 6 mm di spazio tra il dito più lungo (che non deve necessariamente essere l’alluce) e la punta delle calzature.[2]
    • Prova a camminare un po’ con le scarpe nuove, prima di decidere di acquistarle, per assicurarti che calzino adeguatamente e siano comode.
    • Le scarpe dalla punta arrotondata o quadrata offrono il comfort migliore e la calzata più comoda.
    • È importante provare le scarpe prima di acquistarle anche se conosci la misura, dato che questa può variare in base alla marca. Prendi quelle che ti stanno più comode, anche se sono di una misura diversa da quella che indossi normalmente.
    • I piedi possono gonfiarsi fino all’8% in più durante il giorno, quindi dovresti valutare di acquistarle al pomeriggio, quando i piedi sono più grandi.[3][4] Scegliendo le scarpe che calzano in modo appropriato quando i piedi sono più gonfi, eviterai del tutto che si formino le vesciche.
  2. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 2
    2

    Non mettere le calzature che favoriscono la formazione di vesciche. Se stringono troppo i piedi, se sono troppo larghe o se ti fanno camminare in modo anomalo causando pressione e attrito, possono portare alla formazione di vesciche. Dovresti evitare questo tipo di scarpe, tra cui:[5]

    • Le scarpe col tacco alto, soprattutto se lo spazio per le dita è ridotto. Queste costringono le dita ad assumere posizioni scomode che provocano crampi, mettono forte pressione sull’avampiede, aumentano l’attrito sul tallone e nella altre zone.
    • Le infradito che costringono le dita a premere tra loro per evitare che la ciabatta cada.
    • Qualunque modello di calzatura troppo stretta.
  3. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 3
    3

    Inizia gradualmente ad adattare le scarpe alla forma del piede. Prima di indossare delle calzature nuove per lunghi periodi, mettile solo per brevi momenti.[6] Per esempio, prima di indossare delle nuove scarpe per tutto il giorno, tienile solo per un paio d’ore in casa. In questa maniera il materiale ha tutto il tempo per conformarsi all’esatta forma del piede e le sentirai più comode.

    • Questo processo è importante soprattutto quando si tratta di scarpe usate per attività sportive e per un uso intenso, come gli scarponcini da trekking, che devono “ammorbidirsi” prima di essere usati normalmente.
  4. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 4
    4

    Scegli le calze corrette. Quelle in cotone assorbono l’umidità; questa fibra aiuta a tenere sotto controllo l’odore, ma la frizione causata dal tessuto umido aumenta le probabilità che si formino le vesciche. Dovresti invece optare per le calze di lana o di tessuto traspirante sintetico, che si asciuga in fretta.[7][8]

    • Puoi trovare le calze rinforzate specifiche per lo sport e per il trekking nei negozi di articoli sportivi. Questi modelli possono evitare la formazione di vesciche.
    • Alcune persone preferiscono indossare due paia di calze per combattere l’umidità e l’attrito: un paio sottile e traspirante coperto da un altro più spesso.
  5. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 5
    5

    Metti delle solette comode e in grado di sostenere il piede. Nei negozi di calzature e in alcune farmacie puoi trovare diversi modelli di solette da inserire nelle calzature per ottenere maggior sostegno e comfort.

    • Quando acquisti le scarpe assicurati di procurarti quelle dalla soletta rimovibile, così puoi sostituirla con una più confortevole e con un migliore supporto per l’arco plantare, in base alle tue necessità.[9]
    • Puoi scegliere delle solette in neoprene (gommapiuma), in lattice memory foam, in gel o altri materiali.[10]
    • Alcune ricerche hanno dimostrato che quelle in neoprene, in particolare, sono in grado in ridurre l’incidenza delle vesciche.[11]
    • Le solette, soprattutto quelle ortopediche, sono disponibili in differenti modelli per offrire comfort ai diversi tipi di piedi. Provane diverse forme finché non avrai trovato quelle adatte alle tue calzature e al tuo piede.
  6. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 6
    6

    Cambia spesso le scarpe. Per esempio, non dovresti indossare sempre lo stesso paio per diversi giorni consecutivi; dovresti invece cercare di alternarle con un altro paio o due. Indossando modelli diversi, puoi evitare che si formino le vesciche proprio per il fatto che i piedi non subiscono frizione e attrito sempre negli stessi punti.[12]
  7. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 7
    7

    Mantieni i piedi asciutti. Scegli delle calzature di materiale impermeabile ma nello stesso tempo traspirante.[13] In questo modo eviti di trattenere l’umidità, permettendo al sudore di evaporare e allontanarsi dai piedi.

    • Le scarpe di plastica e nylon impediscono ai piedi di respirare in maniera appropriata; dovresti optare per delle calzature in pelle, tela, rete o altri materiali traspiranti.
    •  

Se le scarpe o le calze si inumidiscono, dovresti toglierle il prima possibile. Lasciale asciugare bene prima di indossarle nuovamente; asciuga anche i piedi, poi indossa calze e scarpe asciutte e fresche.

Prevenire l’Attrito

  1. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 8
    1

    Fai in modo che non restino dei residui nelle calze o scarpe. Se vi resta del materiale estraneo, come sabbia o rametti, può provocare frizione quando cammini e indurre la formazione di vesciche.[14] Indossando delle calzature appropriate puoi evitare che ciò accada.

    • Se percepisci la presenza di qualcosa che non dovrebbe essere nella scarpa o calza, fermati e toglilo subito.
  2. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 9
    2

    Usa un lubrificante. Se sei piuttosto vulnerabile alla formazione di vesciche in alcuni punti dei piedi, dovresti coprire queste zone più sensibili con un prodotto lubrificante prima di mettere le calze e le scarpe. Tra le soluzioni migliori ci sono:

    • Vaselina;[15]
    • Talco in polvere;[16]
    • Unguento per i piedi;[17]
    • Pomata contro le irritazioni.[18]
  3. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 10
    3

    Avvolgi con del nastro adesivo le parti sensibili del piede. Metti un po’ di materiale adesivo sulle zone del piede che tendono a subire l’attrito, in questo modo le proteggi ed eviti che si formino le vesciche.[19] Se possibile, scegli i cerotti salvapelle che trovi nelle farmacie, piuttosto che il nastro adesivo (perché perde la sua capacità di adesione quando diventa umido).

    • Taglia un pezzetto di cerotto salvapelle leggermente più grande rispetto alla zona soggetta a frizione.
    • Togli la pellicola sul retro per esporre il lato adesivo.
    • Premi il cerotto sul piede, lisciando le pieghe dal centro verso i bordi.
    • Indossa le calze e le scarpe.
  4. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 11
    4

    Irrobustisci la pelle stimolandone la resistenza. Se aumenti gradualmente la durata della camminata, della corsa o dell’escursione, la pelle dei piedi inizia a farsi più forte; in questo modo è possibile evitare che si formino le vesciche.[20]
  5. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 12
    5

    Sii preparato quando fai un’escursione. Le camminate piuttosto impegnative possono richiedere uno sforzo maggiore ai piedi che dovranno muoversi per lunghi percorsi in calzature meno comode rispetto alle solite. Puoi evitare che si formino le vesciche seguendo i consigli descritti di seguito. In particolare:

    • Assicurati di aver ammorbidito adeguatamente il materiale degli scarponcini e che i piedi siano ben posizionati al loro interno;
    • Indossa due paia di calze. Un paio più sottile di materiale sintetico per ridurre l’attrito e un altro paio di materiale diverso dal cotone, dalle proprietà assorbenti, come la lana, che aiuta ad allontanare l’umidità e mantenere i piedi asciutti.
    • Mantieni idratate e morbide quelle parti del piede particolarmente suscettibili alle vesciche. Inoltre, porta con te un prodotto lubrificante, nel caso inizino a formarsi delle vesciche durante l’escursione.
    • Applica un cerotto salvapelle nei punti di maggiore attrito. Portane sempre alcuni con te, nel caso sia necessario fornire ulteriore protezione ai piedi durante il cammino.
  6. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 13
    6

    Prendi precauzioni quando indossi scarpe eleganti. Possono essere piuttosto scomode, spesso sono fatte di materiale rigido, che costringe il piede ad assumere una posizione insolita, oppure potresti averle indossate poco e quindi non si sono ancora “adattate” al tuo piede. Tuttavia, puoi prendere delle misure per evitare inutili sofferenze:

    • Applica dei cerotti salvapelle nei punti di maggiore attrito;
    • Spalma dei prodotti lubrificanti sulle parti del piede che sono soggette a vesciche;
    • Usa delle solette intercambiabili per avere maggiore sostegno e comfort.
  7. Immagine titolata Prevent Foot Blisters Step 14
    7

    Scegli con attenzione le calzature sportive. Vengono utilizzate in situazioni di attività intensa che può causare un notevole attrito e sudorazione. Per evitare la formazione di vesciche in tali situazioni assicurati di:

    • Scegliere le scarpe che offrano un comfort perfetto ai piedi;
    • Adeguare correttamente le scarpe ai piedi indossandole per un po’ di tempo solo in sessioni brevi finché non assumeranno la forma corretta del piede. Potrai usarle per periodi prolungati solo dopo che le avrai adattate in maniera appropriata;
    • Applicare i cerotti salvapelle nelle parti del piede in cui si crea maggiore frizione;
    • Lubrificare le parti del piede che sono più soggette alle vesciche;
    • Indossare calze di materiale diverso dal cotone per ridurre la frizione tra il piede e la scarpa.

     

Fonte: www.wikihow.it 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.