La pasta che compriamo non è tutta uguale. Ecco le marche col 100% di semola italiana (e una sorpresa sui prezzi)

Gli italiani amano la pasta. Si potrebbe dire che insieme al pane è l’alimento più usato sulle nostre tavole. Eppure sembra strano, ma è sempre più raro mangiare una pasta prodotta in Italia. E non è solo una questione di qualità, ma anche di proteine contenute in percentuale. La pasta prodotta con semola 100% italiana sembra essere una rarità ma, come spiega Il Fatto Alimentare, può essere trovata in tutto il paese e a prezzi decisamente più contenuti di quello che si pensi.

Sul sito gli autori dell’articolo precisano che i supermercati tendono a penalizzare le marche produttrici di pasta 100% italiana, preferendo la quantità alla qualità. L’unica marca commerciale ampiamente diffusa in tutta Italia ad usare una semola più pregiata è la Voiello.

Loading...

Non è però l’unica marca a farlo in tutto il paese, ecco la lista completa:

– Afeltra

– Alce nero

– ViviVerde e FiorFiore (Coop)

– Felicetti Monograno e Grano duro biologico

– Floriddia

– Gentile Pastificio Gragnano

– Ghigi

– Girolomoni

– Grano Armando

– Dedicato e Linea biologica (Granoro)

– Iris

– Liguori

– Palandri

– Jolly

– Pastificio dei Campi Gragnano

– Sgambaro

– Valle del Grano

– Verrigni

via Caffeina

Condiviso da: www.lospillo.net

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...