I 7 cibi insospettabili nemici dei denti

“Non mangiare troppe caramelle, altrimenti ti vengono le carie!” Quante volte, da piccoli, vi siete sentiti ripetere questa frase dagli adulti proprio nel momento in cui scartavate un dolciume? Probabilmente molte! Oggi, però – a differenza del passato – abbiamo imparato che a causare danni ai denti non sono solo gli zuccheri, ma anche molti altri alimenti. Ecco, allora, la lista di sette cibi insospettabili nemici dei denti, da consumare con parsimonia.

Agrumi
Sebbene siano consigliati per le loro proprietà benefiche per l’organismo e per le quantità di vitamina C presenti al loro interno, limoni, arance, mandarini e pompelmi sono dei veri e propri nemici dei denti, perché l’acido contenuto nella polpa tende a corrodere lo smalto protettivo, indebolendo così la struttura dei denti stessi. La soluzione? Semplicemente moderare le dosi!

Burro di arachidi
Oltre alle quantità di grassi e al suo notevole apporto calorico, il burro di arachidi rappresenta anche una minaccia per la nostra bocca, perché tende ad attaccarsi ai denti e a rimanervi a lungo. Questo provoca l’erosione dello smalto facilitando così l’insorgenza della carie. Il consiglio, quindi, in questo caso è consumare questo alimento con moderazione e lavare subito dopo i denti, con l’aiuto del filo interdentale per rimuovere i residui più resistenti.
Energy Drink
Usati da chi pratica sport a livello agonistico, o molto intenso, gli energy drink sono spesso utilizzati comunemente anche come integratori durante le estati torride. In alcuni casi, quindi, queste bevande rappresentano un ottimo aiuto per reintegrare zuccheri e sali minerali fondamentali. Peccato, però, che proprio questi zuccheri – specie se assunti in quantità eccessive –vengano convertiti in acido dai batteri della bocca, provocando così il processo di formazione della carie. Anche in questo caso, la parola d’ordine è misura e parsimonia.

Loading...

Frutta disidratata
Nonostante i numerosi benefici, la frutta disidratata, come l’uvetta sultanina, le bacche di goji o i cubetti di ananas in bustine, possono rovinare i nostri denti, perché sono comunque molto ricchi di zucchero, che alimenta i batteri presenti nella nostra bocca. In questo caso, il consiglio è di lavare i denti subito dopo aver mangiato questi snack.
Ghiaccio
Sebbene sia semplicemente acqua, priva quindi di sostanza nocive per la nostra bocca, il ghiaccio – proprio per la temperatura rigida – rischia di danneggiare lo smalto dei denti,rendendoli così più deboli e facilmente attaccabili.
Patatine
Oltre ad essere caloriche e terribilmente irresistibili, le patatine fritte sono anche dannose per i nostri denti. Il motivo? L’amido contenuto all’internoresta intrappolato a lungo e rischia di provocare l’insorgenza della carie, a meno che non si passi accuratamente il filo interdentale dopo aver pulito con lo spazzolino.

Popcorn
Sebbene siano poco calorici, i popcorn si annidano tra i denti e vi rimangono a lungo – aiutando così l’insorgenza della carie – mentre quelli ancora non esplosi – essendo duri – rischiano di scheggiare i denti già indeboliti.
Se poi parliamo dei popcorn glassati di salsa al cioccolato o al caramello, la situazione si complica, perché troviamo anche lo zucchero. Anche in questo caso la parola d’ordine è moderazione.

Sabrina Lamanna

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.