ECCO COME LA NATURA E IL TEMPO NASCONDONO L’ABBANDONO DELLA ZONA DI FUKUSHIMA (FOTOGALLERY)

Le incredibili immagini scattate dal fotografo Arkadiusz Podniesinski
Redazione Blue Planet Heart
Tratto da Alerta Roja

fuku2

Sono davvero incredibili e a loro modo ricche di fascino le immagini scattate dal fotografoArkadiusz Podniesinski nei dintorni della centrale di Fukushima, dove nel 2011 è avvenuto il disastro nucleare che è stato il peggior incidente dopo quello di chernobyl nel 1986.

Loading...

fuku3
A s
eguito dell‘evento, le autorità hanno creato una zona di esclusione di 12,5 miglia che ha costretto ad evacuare 160.000 persone.


fuku5
Dopo quattro anni senza manutenzione, gli arbusti hanno ingoiato lentamente le auto che sono state abbandonate nella zona.

fuku6

Nella foto appaiono crepacci nel terreno causati dal terremoto, modellati dalle piogge degli ultimi 4 anni. Il bestiame nelle vicinanze, è di proprietà di Masami Rafaeli, un proprietario terriero che è tornato alla sua fattoria, dopo la catastrofe.

fuku7
Schermi dei computer coperti di rifiuti ed escrementi di animali all’interno di un’aula di una classe di informatica in uno dei villaggi vicino a Fukushima.

fuku8
Go Karts ancora allineati e pronti alla partenza in un parco di divertimento situato all’interno della zona di esclusione di 12,5 miglia.

fuku9
Un pianoforte distrutto e alcuni strumenti musicali che si trovano distesi sul pavimento visto che i residenti sono stati evacuati rapidamente dopo il disastro nucleare di Fukushima.

fuku10
Il fotografo Arkandiusz Podniesinski mostra una rilevazione delle radiazioni pari a 6,7 usv / h all’interno della zona, che potrebbe portare a conseguenze pericolose.

fuku11
Scatole e prodotti di supermercato giacciono sparsi sul pavimento in questa immagine presa da un supermecato situato nei pressi della centrale nucleare di Fukushima.

fuku12
Ragnatele ora pendono tra gli scaffali di questo supermercato, dove i prodotti ancora si trovano sparsi per il pavimento, dopo il terremoto.

fuku15

Una pila di televisori contaminati si trovano accatastato tra i boschi di erbacce e gli edifici abbandonati, vicino a fukushima.

fuku17
Una fotografia aerea scattata da un drone mostra le enormi discariche contenenti decine di migliaia di sacchi di terra contaminata.

fuku18
I proprietari terrieri che vivevano all’interno della zona di esclusione hanno raccontato chetutte le balle contenti suolo contaminato (nella foto) dovevano essere rimosse, ma sono molto scettici al riguardo

fuku19

Per risparmiare spazio, le borse con la terra radioattiva, sono accatastate una sopra l’altra. Circa 120.000 residenti ancora non hanno avuto il permesso di tornare alle loro case.

fuku20

Non molto tempo dopo l’incidente, le mucche hanno cominciato ad mostrare misteriose macchie bianche sul manto. Il proprietario della fattoria sospetta che questo sia dovuto al fatto che le mucche mangiano erba inquinata.

fuku21

Il fotografo Arkadiusz Podniesinski, come si nota nella foto, ha usato indumenti di protezione per effetuare il suo reportage,  e ha dichiarato che si sentiva come se in quella zona il tempo si fosse fermato a 4 anni fa.

Condiviso da:http://www.blueplanetheart.it/2015/10/08/ecco-come-la-natura-e-il-tempo-nascondono-la-devastazione-della-zona-di-fukushima-fotogallery/

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.