DEMODEX – I VERMI CHE SEMBRANO ALIENI E VIVONO SUL NOSTRO VISO

Lasciate un attimo da parte il senso di ripulsione per questa notizia e cercate invece di coglierne l’aspetto naturalistico e di come la natura straordinariamente non faccia mai niente a caso.
Vedete questi strani e un po’ inquietanti animaletti dall’aspetto alieno? Bene, sono acari e vivono tranquillamente sulla nostra faccia.

Praticamente questi parenti dei ragni e delle zecche dimorano nella nostra pelle, nei pori, nei follicoli piliferi dove vivono a testa in giù e sguazzano allegramente nel sebo delle nostre ghiandole sebacee.
Adesso però non correte allo specchio a controllarvi il viso, questi animali sono molto piccoli dell’ordine di 0,3-0,5 mm, oltre a essere trasparenti e quindi difficilmente visibili, infatti le immagini che vi propongo sono state realizzate con l’ausilio di microscopi elettronici.

Loading...

Lo so che è difficile da credere ma il Demodex, questo il nome dell’acaro in questione, è presente sui volti di ognuno di noi, nessuno escluso. Ve ne possono essere da alcune centinaia a qualche migliaia, il numero varia da soggetto a soggetto e a secondo l’età.
Non sono dei parassiti ma vivono in simbiosi con noi fin dalla notte dei tempi e gli studiosi cercano di capire che tipo di relazione possa legare l’essere umano a questi animaletti così inquietanti.
Naturalmente non mancano le ipotesi, c’è chi ritiene che si nutrano dei batteri della nostra pelle, altri che mangino le cellule morte e ancora c’è chi pensa che si nutrano dei grassi delle ghiandole sebacee.
Ulteriori studi sui Demodex potrebbero chiarire alcuni particolari della nostra evoluzione, dato che viene ritenuto possibile che il nostro sistema immunitario si sia evoluto anche grazie a questi acari E forse la loro presenza su di noi potrebbe aver dato il via ad una risposta immunitaria che ha migliorato la nostra salute e le capacità di reazione del sistema immunitario.
Generalmente non sono pericolosi per l’uomo, non creano né danni ne fastidi, ci sono pochissime patologie legate ai Demodex, l’acne rosacea (nota anche come couperose) è una di queste. L’acne rosacea è una dermatosi che colpisce la parte centrale del viso manifestandosi attraverso eritema, e lesioni infiammatorie simili a quelle prodotte dall’acne volgare. Grazie ad una ricerca del 2012, i Demodex sono coinvolti nell’acne rosacea ma non ne sono la causa, che invece va ricercata nei cambiamenti che la nostra pelle subisce con il passare del tempo e con l’esposizione agli agenti atmosferici.
Una cosa è certa, qualunque precauzione volessimo prendere non riusciremmo mai a liberarci di loro. Esistono infatti delle terapie per uccidere i Demodex ma non sono risolutive, dopo poco tempo ritornano a nidificare sul nostro viso. Basta pensare che questi acari si attaccano a noi quando entriamo in contatto con altre persone, dai cuscini, lenzuola e a nostra volta li trasmettiamo agli altri. Facciamocene quindi una ragione,sono con noi da migliaia di anni e non hanno alcuna intenzione di lasciarci.

Link del video: https://www.youtube.com/watch?v=NsvcZhgfggU

Fonti:
http://www.ildermatologorisponde.it/d…

http://www.nationalgeographic.it/natu…

http://www.la-natura-al-microscopio.i…

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.