Scienziati Inventano decoder del cervello in grado di leggere i vostri pensieri più intimi

 

cervello decoder

Loading...

Ricercatori dell’Università della California sono riusciti a sentire i pensieri più intimi dei loro pazienti con una sorta di “decoder del cervello.”

So che suona come una cosa molto spaventosa,la maggior parte di noi non vuole avere letti i propri pensieri – ma l’obiettivo della ricerca è più nobile di intercettare la vita di altre persone: questo è un passo importante per lo sviluppo di un dispositivo che può aiutare i pazienti paralizzati di nuovo a parlare .

Il processo

Quando si sente qualcuno parlare, le onde sonore attivano i neuroni specifici che consentono al cervello di interpretare i suoni come parole.

Gli scienziati hanno creato un algoritmo che fa la stessa cosa, ma interpretando l’attività cerebrale al posto delle onde sonore.

Per imparare a tradurre i pensieri della gente, hanno osservato l’attività cerebrale di sette pazienti sottoposti a chirurgia dell’epilessia. Ai partecipanti è stato chiesto di leggere ad alta voce un breve pezzo di testo e poi leggerlo in silenzio nella loro testa.

Mentre i pazienti leggono il testo ad alta voce, il team ha costruito un “decoder” personale per ogni paziente, le mappature dei neuroni rispondevano a diversi aspetti del discorso. Hanno fatto questa mappa utilizzando l’elettrocorticografia(ECOG), tramite elettrodi impiantati nei pazienti.

Gli schemi cerebrali una volta trovati legati a certe parole sono stati usati per il loro decoder per provare a leggere l’attività cerebrale dei pazienti nel corso di una lettura silenziosa.

Risultato? Sono stati in grado di tradurre alcune parole che i volontari stavano pensando.

I ricercatori hanno applicato  il decoder mentre i partecipanti ascoltavano le canzoni dei Pink Floyd, per vedere come i neuroni rispondevano  a varie note musicali.

Il team ha ora intenzione di perfezionare i loro algoritmi, per far  capire il discorso all’interno del cervello abbastanza bene e creare una protesi medica che potrebbe aiutare i pazienti che non possono parlare. [ ScienceAlert ]

Fonte:http://hypescience.com/cientistas-inventam-decodificador-cerebro-que-pode-ler-seus-pensamentos-intimos/

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianeta blu e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter. Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,

aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...