Rimedi naturali contro la calvizie dell’uomo e della donna

Anche se a soffrirne sono più spesso gli uomini che le donne, le calvizie rappresentano una patologia molto comune che genera disagio e malessere nei soggetti che ne sono affetti e questo può significare, talvolta, perdita di autostima e, nei casi più gravi, addirittura depressione; ecco perché è importante sapere che esistono diversi rimedi naturali contro la calvizie.

Le cause che determinano la perdita progressiva (e purtroppo non reversibile) dei capelli sono diverse e imputabili a fattori differenti che causano una modifica permanente del cuoio capelluto e dei follicoli. Purtroppo non ci sono cure miracolose e definitive in grado di arrestare questo processo o di farlo regredire, ma con l’aiuto di un bravo specialista (dermatologo) e l’adozione di rimedi naturali efficaci, si può provare a limitare il problema sin dai suoi esordi.

Loading...

Nell’affrontare un trattamento naturale delle calvizie non si può prescindere da un’accurata visita dermatologica e sottoporsi a controlli periodici del cuoio capelluto. In generale, le soluzioni green che sembrano dare risultati più evidenti – anche in termini di attenuazione del prurito e dei rossori a cui si accompagna spesso la caduta dei capelli –  possono essere specifiche a seconda del sesso e del fattore scatenante. Nel caso degli uomini, infatti, la caduta progressiva dei capelli è determinata quasi sempre dall’alopecia androgenetica, vale a dire una miniaturizzazione del follicolo. In questo caso i rimedi naturali (e farmacologici) saranno inutili e il fenomeno si rivelerà irreversibile.

Sempre di natura ormonale, benché molto più raro, è il problema delle calvizie nelle donne. Nella maggior parte dei casi, la causa scatenante è la menopausa che innesca uno squilibrio ormonale molto brusco. Tale squilibrio può causare la perdita anche massiccia dei capelli su tutto il capo (non a chiazze o secondo ‘disegni’ abbastanza precisi come succede agli uomini) con un conseguente e profondo disagio per il soggetto.

A parte queste condizioni particolari, le cause delle calvizie possono dipendere anche da fattori esterni (stress, alimentazione, stile di vita) o da dermatiti, intolleranze, disfunzioni della tiroide che rendono imprescindibile il consulto medico prima di sottoporsi a qualsiasi terapia.
Tra i rimedi naturali più conosciuti nella cura delle calvizie di uomini e donne quelli che si rivelano maggiormente efficaci sono:

  • Succo e polpa di avocado che aiuta a ridurre i radicali liberi nel sangue che molto spesso causano la calvizie negli uomini. Grazie alle sue molteplici virtù e al prezioso apporto vitaminico e aminoacido, l’avocado è un ottimo rimedio naturale per ritardare il fenomeno. Può essere introdotto nell’alimentazione quotidiana e consumato a crudo, oppure centrifugato per utilizzarne il succo durante il normale shampoo.
  • Aloe vera. L’estratto della pianta dell’aloe è un trattamento naturale molto efficace per rinforzare il capello dal follicolo alle punte. Può essere utilizzato a livello topico frizionando un po’ di prodotto direttamente sul cuoio capelluto o assunto per via orale.
  • Zenzero. Di certo non è in grado di arrestare la caduta dei capelli, ma tra le sue tante proprietà benefiche c’è quella di aiutare la micro-circolazione a livello cutaneo e di riaprire follicoli chiusi o improduttivi. Quindi introdurre lo zenzero nella dieta può giovare alla salute anche dei vostri capelli.
  • Olio di oliva. Lenisce, idrata e ammorbidisce capelli e cute, favorendo il riequilibrio dei follicoli. Dovendolo usare sui capelli, ricordate di effettuare un lavaggio molto accurato subito dopo il trattamento con l’olio d’oliva.
  • Olio di semi di lino. Così come le piante, anche gli olii non possono essere definiti ‘rimedi naturali anti-caduta’ ma di sicuro aiutano a rinvigorire il capello rendendolo morbido e ben idratato. L’olio di semi di lino è da a usare miscelato ad uno shampoo specifico.
  • Olio di mandorle. Ricco di vitamina B1, minerali e proteina, l’olio di mandorle è da sempre utilizzato per la cura della pelle e delle principali affezioni dei tessuti cutanei.

Oltre a questi rimedi naturali, il consiglio per prevenire e ritardare l’insorgere delle calvizie è quello di abbinare ad uno stile di vita sano e attivo la giusta alimentazione.

Per i soggetti predisposti (o già affetti) alle calvizie si raccomanda di assicurare all’organismo il giusto apporto di:

  • Insalate e verdure verdi
  • Pollo (cotto a vapore) che aumenta la produzione di testosterone, in particolare nelle donne, contrastando la perdita dei capelli
  • Frutta e cereali
  • Avena (ricca di silice)
  • Frutta secca e succo di ciliegia (ferro)
  • Olio di avocado e olive (vitamina E)

Ricordare che per adottare il rimedio naturale più indicato sempre identificare le cause e arginarle, così da agire in maniera sicura e mirata.

Di Erika Facciolla

Fonte: www.tuttogreen.it

 

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...