Tutti i rimedi per combattere il dolore alla schiena lombare

 

I cambi di stagione, così come il continuo variare del tempo, possono essere la causa del dolore alla schiena lombare, ma non solo. Infatti, i diretti implicati in questo processo doloroso possono essere molteplici, ma con un unico risultato, ci rovina le giornate e rende davvero difficoltoso il normale svolgimento delle azioni, da quelle più faticose anche al semplice stare seduti. Gli stati dolorosi che interessano la schiena nella zona lombare e possono durare da qualche giorno a qualche settimana, ma la convivenza con essi non sempre è facile. Per poter contenere il disturbo, se non proprio eliminarlo, possiamo ricorrere sia a dei trattamenti farmacologici, ovviamente solo dopo aver consultato il nostro medico di fiducia o uno specialista, più alcuni rimedi naturali, dai massaggi alla ginnastica posturale, fino all’osteopatia, omeopatia e utilizzo di gel e pomate a base di erbe. Scopriamo quindi cos’è quel brutto dolore nella zona lombare, da cosa è causato e, soprattutto, come possiamo tornare in forma.

Cos’è il dolore schiena lombare

Il dolore schiena lombare, o lombalgia, è una sensazione dolorosa che colpisce, come dice la parola stessa, la zona situata tra le ultime vertebre della schiena e la zona sacrale. Può manifestarsi come una sensazione a bassa intensità, ma che va via via acuendosi, o come un dolore intermittente che colpisce direttamente in forma acuta, per poi smettere e tornare ancora una volta all’improvviso. Questi dolori lombari possono essere classificati in due grandi gruppi, quelli vertebrali e quelli extra vertebrali. I dolori vertebrali sono quelli che hanno origine a causa di ernie, alterazioni congenite e, in genere, presentano un quadro clinico di più complessa risoluzione.

I dolori lombari extra vertebrali, invece, sono quelli dovuti ainfiammazioni muscolari, dei legamenti, a un’errata postura della colonna vertebrale o da affezioni muscolari. Solitamente sono di facile risoluzione e possono guarire in pochi giorni. In entrambi i casi, la cosa migliore da fare è quella di recarsi dal proprio medico per una visita che possa, ove possibile, determinare la tipologia del nostro disturbo. In caso di dolori meno intensi ed extra vertebrali, se non si vogliono assumere farmaci, si potrà provare con i rimedi naturali.

Loading...

Cause del dolore lombare

Le cause del dolore schiena lombare possono essere davvero tante. Tra queste, come abbiamo detto in precedenza, i bruschi cambi climatici o di temperature. Un altro fattore determinante, chiaramente in assenza di problematiche congenite o dovute a un qualche trauma, è lo stress. L’ansia e lo stress, infatti, causano un forte irrigidimento muscolare con conseguente stato doloroso. Anche una postura errata può causare gli stati dolorosi della zona lombare. Chi passa molto tempo seduto, per esempio, è più soggetto a questi stati dolorosi. Altrettanto si dica per uno stile di vita sedentario, stile di vita che, spesso, costringe l’apparato muscolo-scheletrico ad assumere sempre le stesse posizioni, per lo più scorrette, viziando quindi la regolare postura lombare.

A tutte queste cause vanno aggiunte quelle dovute a uno stato patologico come una scoliosi, una deformazione congenita del rachide o ad altre patologie che colpiscono l’apparato scheletrico muscolare, come per esempio artrosi, strappi muscolari, infiammazioni dei tendini, dovuti magari a movimenti errati durante il normale svolgimento delle attività quotidiane o durante lo sport.

Rimedi farmacologici e naturali

Tra i rimedi farmacologici più utilizzato per combattere i dolori schiena lombare si annoverano farmaci quali i FANS, il paracetamolo, ibuprofene, gli oppioidi, da utilizzare assolutamente solo dietro prescrizione medica e dopo un consulto dove verrà valutata la nostra specifica situazione.

Ovviamente, trattandosi di farmaci, c’è sempre il rovescio della medaglia, quindi ci si può imbattere in quelli che vengono comunemente chiamati effetti collaterali, Se si soffre di particolari disturbi o si è in gravidanza o allattamento consultiamo un centro antiveleni per sapere se tali cure siano compatibili con il nostro stato.

Per combattere e prevenire il dolore è molto utile fare degli esercizi posturali, possibilmente con la supervisione di un professionista, oppure seguendo un programma di semplici esercizi da fare in casa. Stiamo comunque molto attenti alla postura durante il lavoro o quando siamo a tavola o a letto. Scegliamo un materasso che non sia troppo morbido, possiamo consultare un ortopedico per sapere quale possa essere il grado di rigidità più adatto al nostro problema.

Un rimedio che si è rivelato efficace contro i dolori lombari è l’agopuntura, così come le manipolazioni dall’osteopata e i massaggi. Tutti i rimedi per combattere il dolore alla schiena lombarePer quanto riguarda i rimedi prettamente naturali, l’omeopatia consiglia di assumere Nux Vomica 5 CH. Tra le erbe si possono assumere dei rimedi a base di Scutellaria. Può essere utile utilizzare, localmente, pomate e unguenti a base di artiglio del diavolo, facendo penetrare bene il prodotto sotto la cute con un leggero massaggio.

Per prevenire i dolori lombari è bene condurre uno stile di vita sano, fare un po’ di movimento e mantenere un peso regolare. Chi è sovrappeso dovrà, senza dubbio, perdere i chili in eccesso che, sovente, gravano proprio sull’apparato scheletrico. Evirare di portare tacchi troppo alti o scarpe ultraflat, meglio optare per un tacco dai 3 ai 5 cm, possibilmente ampio. Se lavoriamo seduti, troviamo almeno ogni ora due minuti per sgranchirci la schiena facendo semplici allunghi tirando in su le braccia come se volessimo protenderci verso l’alto.

Fonte: www.benesserefaidate.com 

 
Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.