Scoperto il primo crostaceo velenoso del mondo.Il veleno è simile a quello di un serpente a sonagli

Vive nelle grotte sottomarine di Caraibi, Canarie ed Australia.  I ricercatori hanno scoperto il primo crostaceo velenoso, una creatura simile ad un centopiedi che vive nelle grotte sottomarine dei Caraibi, delle Isole Canarie e dell’Australia occidentale. Si tratta del  remipede cieco Speleonectes tulumensis, un terribile predatore che liquefa le sue prede, altri crostacei, con un veleno simile a quello che […]

» Read more

Un nuovo metodo legato alla relatività.Einstein in cerca di esopianeti

Ricercatori dell’Università di Tel Aviv e dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics hanno elaborato una nuova tecnica per rilevare la presenza di esopianeti, senza avvalersi delle due tecnologie fin qui usate, la velocità radiale e l’effetto transito. La nuova metodologia si basa su alcuni aspetti della Teoria della Relatività.

» Read more

8.000 anni fa un’immensa frana sottomarina causò un devastante maremoto nel Mare del Nord

  Abbiamo già visto nella nostra sezione ‘Tsunami Italiani’ come le coste italiane non siano al riparo dagli tsunami e come il Mediterraneo orientale (nel 365 a Creta e molto tempo prima a Santorini) possegga un terrificante potenziale tsunamigenico. Tutti noi ormai sappiamo che l’Oceano Pacifico (Cile 22 maggio 1960) ed Oceano Indiano (26 dicembre 2004) rappresentano sedi privilegiate di tsunami così come le coste […]

» Read more