Un nuovo metodo legato alla relatività.Einstein in cerca di esopianeti

Ricercatori dell’Università di Tel Aviv e dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics hanno elaborato una nuova tecnica per rilevare la presenza di esopianeti, senza avvalersi delle due tecnologie fin qui usate, la velocità radiale e l’effetto transito. La nuova metodologia si basa su alcuni aspetti della Teoria della Relatività.

» Read more

Nel sottosuolo di Marte oceani d’acqua

Furono i vulcani a portare H2O in superficie, creando forse condizioni favorevoli alla vita sul pianeta rosso Sotto la superficie di Marte, intrappolati a grandi profondità, potrebbero esserci interi oceani d’acqua, sostiene un nuovo studio. E forse, milioni di anni fa, le eruzioni vulcaniche portavano quell’acqua in superficie, creando ambienti adatti alla vita.

» Read more