Un teschio e delle monete che potrebbero riscrivere la storia dell’Australia

Secondo quanto apprendiamo dai libri di storia, il primo sbarco documentato sulle coste australiane si ebbe nel 1606 per opera del navigatore olandese Willem Janszoon, a bordo della Duyfken, che si crede essere stato il primo europeo a raggiungere la costa orientale del continente. Ma alcune incredibili scoperte archeologiche potrebbero costringere gli storici a rivedere il corso degli eventi che […]

» Read more

Il fascino dell’Aurora boreale sul Mediterraneo al tempo degli antichi romani

Un tempo era possibile osservare il fantastico scenario offerto dal fenomeno dell’aurora boreale fin sul bacino centrale del Mediterraneo. La testimonianza diretta del singolare evento arriva proprio dagli antichi romani. Nel 37 a.c., l’imperatore Tiberio osservò da Roma un esteso fascio di luci rosse provenienti dal quadrante occidentale (verso il mar Tirreno) che illumino d’improvviso il cielo dall’oscurità della notte. Stupito […]

» Read more

La prova di un secondo sito vichingo trovato in Canada

Negli ultimi 50 anni – dopo la scoperta di un sito vichingo sull’isola di Terranova – archeologi di tutto il mondo hanno esplorato la costa orientale del Nord America alla ricerca delle tracce lasciate dai vichinghi. Finora le ricerche non avevano portato a niente di certo, ma ora l’archeologa Patricia Sutherland ha annunciato la scoperta di nuove prove di un […]

» Read more