4 trucchi efficaci per recuperare le padelle bruciate e farle tornare come nuove in pochi minuti

Lavare i piatti è una delle faccende domestiche più noiose, soprattutto per via dei resti di cibo o di grasso. Se neanche a te piace lavare i piatti, sicuramente conosci qualche metodo per fare prima rinunciando ad una pulizia perfetta. Tuttavia, col passare del tempo la sporcizia comincerà ad impossessarsi delle superfici e ad incrostarsi.

La pulizia di pentole e padelle è importantissima non solo per conservare la loro efficacia, ma anche per proteggere la nostra salute. Pezzetti di residui di cibo e di grasso ormai incrostati possono finire nel nostro cibo.

Loading...

Di seguito ti suggeriamo 4 metodi efficaci per recuperare le padelle bruciate e farle tornare come nuove.

Sale grosso e fogli di alluminio

Questo metodo è consigliato per pentole e padelle in ferro ed è tra i più efficaci per eliminare i residui di cibo e grasso senza danneggiarne le superfici. Hai bisogno di un cucchiaio di sale grosso e dei fogli di alluminio.

Spargi il cucchiaio di sale sulla superficie della padella e fai riposare. Taglia dei pezzi di fogli di alluminio, appallottolali e usali per strofinare sulle parti bruciate della padella. I fogli di alluminio diventeranno scuri. Infine, lava e asciuga come fai di solito.

Bicarbonato di sodio e limone

Versa due cucchiai di bicarbonato di sodio sulla superficie della padella che vuoi recuperare. Taglia un limone a metà e strofinane una sulla superficie.

Fai riposare per 5 minuti, poi strofina l’altra metà del limone. Infine, risciacqua e lava come fai di solito. Assicurati di asciugare bene.

Patata e sale

Taglia una patata cruda a metà, poi versa un cucchiaio di sale grosso sulla superficie bruciata della padella o della pentola che vuoi recuperare.

Strofina la patata sulla superficie attraverso movimenti rotatori per circa 3 minuti. Infine, pulisci normalmente e applica una goccia di olio d’oliva. Quest’ultima operazione proteggerà la padella dall’effetto acido della patata.

Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Versa 120 ml di aceto bianco sulla padella bruciata e lascia agire per 5 minuti. Aggiungi 250 ml d’acqua portala ad ebollizione assieme all’aceto, poi togli dalla fiamma e aggiungi il bicarbonato di sodio.

Si produrrà una reazione effervescente che durerà qualche secondo. Una volta finita, usa una spugna dura per pulire tutta la superficie della padella. Infine, risciacqua normalmente.

Ora che sai come recuperare le padelle bruciate, prova uno di questi metodi per farle tornare alle loro condizioni originali.

Fonte: www.rimedio-naturale.it

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...