Costruire edifici in legno: quattro aspetti da conoscere ed applicare

edifici in legno

Costruire edifici in legno è una scelta sempre più comune ed al passo coi tempi, tuttavia, essendo una novità per l’Italia, è necessario prepararsi al meglio e conoscere a fondo tutti gli aspetti prima di acquistare una struttura in legno.

 

Loading...

Quindi, mettiti comodo, perché in questo articolo troverai quattro dritte da conoscere assolutamente ed applicare, qualora volessi acquistare un edificio in legno!

 

Scegliere di costruire o acquistare edifici in legno

 

Scegliere di costruire o acquistare edifici in legno è una scelta molto saggia, per diversi motivi: innanzitutto, queste strutture offrono un comfort abitativo non secondo a nessuno, in secondo luogo abbracciano la filosofia della sostenibilità ambientale ed in terzo luogo, permettono di risparmiare diversi soldini sia nell’acquisto della struttura che nel relativo mantenimento.

 

Quindi, sia che tu stia considerando le casette in legno abitabili per realizzare la tua umile dimora o per adibirne una ad ufficio o negozio, sappi che sei nella retta via!

 

Diamo uno sguardo ai quattro aspetti da conoscere ed applicare sugli edifici in legno.

 

Luoghi in cui costruire edifici in legno

 

Banalmente, è possibile costruire un edificio in legno, così come un qualsiasi altro edificio o struttura, in un suolo privato.

 

Infatti, prima di acquistare la struttura, si consiglia di acquistare un terreno o riservare uno spazio all’interno di una proprietà, dove andrà installata la struttura.

 

Attenzione però a non costruire la struttura in legno in un terreno agricolo, in un terreno nonedificabile (quindi, fai attenzione ed informati prima di costruire una casetta in giardino) o in una zona con vincoli paesaggistici.

 

Permessi

 

Una volta che avrai appurato se potrai o meno costruire un edificio in legno nel terreno in cui desideri costruire, dovrai informarti in merito ai permessi di costruzione e sulla documentazione affine; infatti, non è possibile costruire senza la concessione edilizia.

 

Similmente alle case in muratura, è necessario avere un’autorizzazione per costruire qualsiasi cosa vada ancorata al suolo per un lungo periodo: tale regola vale sia per gli edifici vivibili in legno, che per le case prefabbricate (sebbene siano più leggere), soprattutto se queste saranno destinate ad uso abitativo per un lungo periodo.

 

Solo nel caso tu debba installare una struttura in via temporanea, sei esentato dalla presentazione di documentazione specifica. Tuttavia, qualora nella struttura fosse presente l’allaccio del gas o all’energia elettrica, tale struttura non sarà considerata temporanea, ma destinata al lungo periodo.

 

Aspetto estetico

 

Contrariamente a quanto si possa immaginare, è possibile realizzare edifici in legno in maniera versatile ed in base alle proprie esigenze ed al proprio gusto estetico.

 

A tal proposito, puoi dare la forma che meglio preferisci alla struttura, non deve necessariamente sembrare uno chalet di montagna, e la puoi arricchire con elementi architetturali moderni, tradizionali o su misura.

 

Tempi di costruzione

 

I tempi di costruzione degli edifici in legno possono variare in base alle dimensioni e della complessità della struttura stessa.

Tuttavia, è bene precisare che tali tempistiche sono di gran lunga inferiori rispetto la costruzione di un edificio in mattone di pari caratteristiche.

 

Nel mercato esistono costruttori di strutture in legno che richiedono:

 

  • Circa 6 settimane per la produzione dell’edificio in legno,
  • Circa una settimana per il montaggio della struttura.

 

Tali tempistiche sono solo indicative e possono variare per prodotto e produttore.

SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...