Queste montagne in Bosnia sono davvero enormi e antiche piramidi che precedono tutte le altre nel mondo?

Nell’ottobre 2005, Semir Osmanagic bosniaco-americano affermò di aver scoperto le più antiche piramidi sulla Terra nell’ex Jugoslavia costruite da un’antica civiltà avanzata. L’Osmanagic crede che il gruppo di colline vicino a Sarajevo, nella Bosnia centrale ed in Erzegovina, trasformerà ciò che sappiamo sulla civiltà, affermando che sono anteriori a quelle costruite dai Maya o dagli egiziani. La piramide più grande della città di Visoko chiamata Piramide del Sole è più alta della Piramide di Giza a 722 piedi.

L’Osmanagic ha istituito una fondazione non-profit e non governativa “Parco archeologico: la piramide bosniaca del sole” per proseguire gli scavi e le attività geo-archeologiche.

Semir Osmanagic

La “Valle bosniaca delle piramidi” presenta la struttura più massiccia, la Piramide del Sole, e anche la Piramide della Luna a 350 piedi, il Tempio di Madre Terra e la Piramide del Drago.

Loading...

“La valle della piramide bosniaca è il complesso monumentale più monumentale mai costruito sulla faccia del pianeta”, ha dichiarato Osmanagich su un video di YouTube.

“E ‘stato costruito da una civiltà sconosciuta 12.000 anni fa”.

Vista delle piramidi bosniache tramite YouTube

Oggi, gli archeologi dilettanti volontari si stanno ancora dirigendo verso il sito e partecipano agli scavi. Altri visitatori credono che il sito abbia qualità uniche e che stanno guarendo e prendono parte alla meditazione nei giardini botanici. Credono che le montagne abbiano una qualità spirituale.

Le piramidi bosniache sono state fonte di costernazione per alcuni archeologi e geologi, che credono che il sito sia costituito da formazioni naturali chiamate Flatirons. Invece di antiche strutture create dall’uomo, questi archeologi ritengono che le Piramidi bosniache siano più uno schema piramidale.

Nel 2006, l’Associazione europea degli archeologi ha scritto una lettera aperta al governo bosniaco denunciando le piramidi come una “burla crudele su un pubblico ignaro”.

Tuttavia, la critica non ha fermato Osmanagich, che oltre un decennio più tardi afferma che la Piramide del Sole è ricoperta di un cemento che è superiore ai materiali da costruzione moderni e che l’interno della montagna è una rete di elaborati tunnel contenenti enormi sculture in ceramica e altre reliquie antiche risalenti a oltre 34.000 anni fa.

Scopri documentato sulla sua affermazione che le piramidi sono state create per amplificare i campi di energia positiva, una chiave per una lunga vita e energia libera.

“Osmanagich dice anche che sa perché sono state costruite le piramidi bosniache. Sostiene che sono amplificatori di energia, in grado di migliorare la salute e prolungare la vita – oltre a comunicare con “campi di torsione” che viaggiano molto più velocemente della velocità della luce. ”

“Naturalmente, queste imprese degne di nota potrebbero essere raggiunte solo da una società molto più avanti della nostra. “Conoscevano le fonti di energia e le frequenze meglio di noi, e come si può produrre energia pulita e gratuita”, afferma Osmanagich. “

Guarda il video degli scavi del team leader Semir Osmanagic di seguito:

Puoi scoprire di più sulle piramidi di Bosnia nel documentario di Amazon Prime , “The Pyramid: Finding the Truth”. Il narratore si domanda se la Piramide del Sole sia stata costruita per motivi religiosi e adorando il dio del Sole simile alle piramidi d’Egitto .

Secondo Express, dal Regno Unito:

“La collina Visocica o Piramide del Sole è stata conosciuta per secoli come una collina dei re in epoca medievale dove c’era una città reale sulla sua cima.

Il complesso di tunnel sotto la Piramide del Sole mostra una sorprendente somiglianza con le esigenze religiose che le piramidi egiziane dovevano soddisfare “.

Oggi, il geologo bosniaco della piramide del sole Foundation Richard Hoyle guida una squadra di volontari internazionali che stanno scavando le piramidi bosniache. Sotto, condivide un video delle sue ultime scoperte. Ha lavorato nel sito dal 2010.

Scavi nel sito per gentile concessione di Richard Hoyle

I volontari prendono parte agli scavi

Scavi in ​​galleria via Richard Hoyle

Se sei interessato alle piramidi e vuoi partecipare agli scavi, puoi trovare informazioni su come prendere parte al sito web della Piramide Bosnian della Fondazione Sun.

“Lavora con un archeologo qualificato scavando un sito che il museo statale locale ora riconosce. Nessun altro sito archeologico nel mondo consente alle persone non qualificate di lavorare sugli scavi “, afferma Hoyle.

Hoyle dice che i volontari possono lavorare tanto o quanto vogliono e dovrebbero essere mentalmente aperti, fisicamente in forma e avventurosi. I lavori per l’estate iniziano a giugno 2019.

“Il lato sociale è anche divertente, cena in cima alla piramide bevendo rakia a base di frutta coltivata sulla piramide. Non lo ottieni tutti i giorni “, dice.

Lasciamo che sia il lettore a decidere se credere che queste piramidi siano fatte da antichi umani o che siano in realtà formazioni naturali come crede l’Associazione europea degli archeologi. In ogni caso, è certamente una storia affascinante.

Guarda un tour delle “Piramidi bosniache” di seguito:

Immagine in primo piano: schermate tramite YouTube

 Corbin Black

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...