La donna con due mutazioni non ha praticamente dolore, guarisce più velocemente, ha poca paura o ansia

Una donna scozzese di mezza età ha due mutazioni che praticamente le impediscono di provare dolore. Lei può mangiare il più piccante peperoncino Scotch Chips Pepper intero senza il minimo problema. Non ha mai avuto bisogno di antidolorifici, ed è fortunata ad avere un’ansia o sentimenti di paura estremamente bassi. Una delle sue mutazioni genetiche è nuova alla scienza e potrebbe essere una potenziale scoperta per ogni persona sul pianeta che vive con il dolore cronico.

Ci ricorda la storia di Henrietta Lacks , la donna americana le cui cellule tumorali immortali trasformarono la ricerca medica.

Loading...

 

Jo Cameron, 71 anni, non ha provato dolore dopo un intervento chirurgico all’anca, un intervento al polso o anche dopo aver dato alla luce i suoi figli.

“Ho sentito le cose. Ho sentito il mio corpo allungarsi. Ho provato sentimenti particolari ma nessun dolore “, ha detto Cameron.

L’esperienza del dolore di Cameron è così ridotta che può bruciare se stessa e solo rendersi conto di averlo fatto quando sente odore di carne bruciata.

“Mi sono rotto il braccio e non mi sono resa conto che per due giorni mi sono rotta il braccio. Avevo circa nove anni. Fu solo quando mia madre guardò e disse: “C’è qualcosa di sbagliato nella tua mano. Dobbiamo portarti dai dottori “che Cameron si è resa conto di essere nei guai.

Quando fa le faccende domestiche, è spesso in pericolo di ferirsi senza saperlo.

“Quando stiro molto spesso all’improvviso vedo che mi sono stirato il braccio”, ha detto. “E solo dopo che vedo un segno laggiù mi rendo conto di avermi stirato il braccio”.

Per tutta la sua vita, Cameron pensava che la sua esperienza di dolore fosse normale, ma poi aveva bisogno di un’operazione e i dottori si resero conto che c’era qualcosa di molto insolito in corso.

“Guardando indietro, mi rendo conto che non avevo bisogno di antidolorifici, ma se non ne hai bisogno non ti chiedi perché non lo fai.”

“Sei quello che sei, fino a quando qualcuno lo fa notare non lo metti in dubbio. Ero solo un’anima felice che non si rendeva conto che c’era qualcosa di diverso in me. “

 

 

 

 

 

Dopo l’intervento al polso, ha rifiutato gli antidolorifici, cosa che inizialmente ha sconcertato i medici. Quando Cameron ha insistito sul fatto che non avrebbe avuto bisogno di medicine, il dottore ha controllato le sue cartelle cliniche e ha visto che non aveva mai avuto bisogno di loro nella sua vita, nemmeno quando aveva dato alla luce i suoi due figli.

Parlando del parto, ha detto: “Era solo strano, ma non avevo dolore. È stato davvero divertente. “

Cameron è stata indirizzata da ricercatori del dolore in due università, in modo che potessero determinare perché Cameron non provava praticamente dolore. Hanno scoperto che aveva due mutazioni genetiche e una era completamente nuova alla scienza. Una mutazione genica inibisce un enzima chiamato LESS FAAH che funziona per abbattere un antidolorifico naturale nel sangue. L’altra mutazione, nota come FAAH-OUT , potrebbe essere la prima del suo genere registrata.

Milioni di persone che soffrono di dolore cronico e acuto si affidano attualmente a farmaci antidolorifici che danno assuefazione. Milioni di altri avranno bisogno di farmaci antidolorifici dopo aver subito un intervento chirurgico. Immagina se i medici trovassero un modo per disattivare temporaneamente il dolore senza l’uso di droghe.

John Wood, professore di Univ. Il College London nel Dipartimento di Neurobiologia Molecolare sta studiando la genetica unica di Cameron. Dice che ciò che i ricercatori apprendono potrebbe avere un impatto enorme su milioni di persone sofferenti in tutto il mondo. I risultati potrebbero aiutare le persone con dolore cronico, dolore post-operatorio, disturbi d’ansia e  di guarigione delle ferite.

“Quindi speriamo che saremo in grado di aiutare le persone in futuro sfruttando la conoscenza che abbiamo acquisito sfruttando la mutazione in Jo e cercando di imitarla attraverso la terapia genica, o potenzialmente in modo farmacologico”, dice Wood .

Wood dice di credere che altre persone come Cameron siano là fuori, ma al momento potrebbe essere l’unica nella scienza per avere le due mutazioni genetiche contemporaneamente. Tuttavia, i ricercatori sperano che la sua storia ispirerà altri come lei a farsi avanti in modo che possano potenzialmente aiutare milioni di persone che stanno invecchiando e molto probabilmente richiederanno antidolorifici per far fronte al dolore.

Jo Cameron è “euforico” che la ricerca sulla sua genetica possa aiutare le persone di tutto il mondo.

Vedi altro da CBS :

Immagine in primo piano: Screenshot tramite YouTube

Corbin Black

Fonte:www.ancient-code.com

Loading...