Ecco perché massaggiare i piedi prima di andare a dormire può cambiarti la vita

L’auto-massaggio è una delle tecniche più diffuse e praticate, che offre numerosi benefici nel processo di cura da determinate patologie. Molti medici consigliano la pratica del massaggio e dell’auto-massaggio, e di seguito spieghiamo il perché.

Con il massaggio migliora la circolazione del sangue, si ritira la secrezione dalle ghiandole sebacee, vengono eliminati il tessuto adiposo sottocutaneo e il grasso, si rinforza il metabolismo, si accelera il flusso dei nutrienti, migliora l’ossidazione dei tessuti e si tonifica la pelle, rendendola più elastica e salutare.

L’auto-massaggio rende il piede più forte, in quanto previene crampi e dolori muscolari eliminando i sedimenti acidi e migliorando il flusso dei nutrienti.

Loading...

Nella foto vengono elencate le zone dei piedi su cui applicare l’auto-massaggio per curare un determinato organo.

L’auto-massaggio va applicato ogni giorno prima di andare a dormire per assicurarsi benefici e deve durare dai 10 ai 15 minuti.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

Fonte: www.rimedio-naturale.it

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo anche tu sui social e iscriviti alla nostra pagina Facebook “Pianetablunews

Loading...