Rimedi per sbarazzarsi di papillomi e verruche per sempre

Le verruche e i papillomi sono un problema medico ed estetico che è stato presente nell’uomo per migliaia di anni. Questi sono dossi di pelle a forma di bottone in generale non sono pericolosi, ma il loro aspetto è un po ‘sgradevole e spinge alcune persone a sbarazzarsi di loro.

Tuttavia, i loro bassi livelli di minaccia non indicano che non si dovrebbe andare da un medico prima di osservare e valutare il loro potenziale rischio per la salute. Solo una volta che sai che non sono pericolosi per te dovresti considerare questi metodi fatti in casa, che ti aiuteranno a sbarazzarti di questi fastidiosi tumuli.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è un ottimo antisettico in grado di sradicare tutti i batteri, rendendolo un metodo efficace per eliminare le verruche. Tutto quello che devi fare è mescolare alcuni cucchiaini di olio di tea tree con due cucchiai di acqua e distribuire il composto sulla verruca e lasciare asciugare. Applicare questo trattamento 5 o 6 volte al giorno.

Loading...

Colla d’api

La colla d’api o propoli serve alle api per proteggere i loro alveari contro le infezioni e contiene proprietà antivirali. Per usarlo, dovresti versare qualche goccia di propoli su un batuffolo di cotone e premerlo contro la verruca. Quindi, utilizzare una benda per tenere il batuffolo in posizione e rimuovere dopo una o due ore. Due volte al giorno

Puro olio di ricino

Con questo metodo ti farà vedere risultati rapidi,   è molto buono poiché contiene proprietà antivirali ed è ricco di antiossidanti che combattono perfettamente queste condizioni della pelle. Basta spruzzare l’area desiderata con l’olio di ricino due o tre volte al giorno.

Aglio

L’aglio contiene proprietà antimicrobiche che proteggono da vari tipi di funghi, batteri e parassiti, rendendolo molto utile per combattere le verruche. Il modo migliore per eseguire questo metodo è quello di schiacciare alcuni spicchi d’aglio ed esporre la verruca alla polpa dell’aglio fino a vedere i risultati. Puoi anche consumare pillole d’aglio per combattere le verruche.

Aceto di mele

L’aceto di mele contiene proprietà acide, che scompongono i tessuti delle verruche. Per utilizzare questo metodo è necessario immergere un pad con aceto e posizionarlo sulla verruca, bendare l’area e rimuovere il giorno successivo. Questa procedura deve essere eseguita ogni notte per vedere i risultati in una settimana.

Bucce di banana

Gli enzimi presenti nella banana sono altamente raccomandati in quanto hanno proprietà che ringiovaniscono la pelle e curano determinate condizioni. Hai solo bisogno di strofinare la zona della verruca con la buccia di banana per pochi minuti una volta al giorno fino a vedere i risultati efficienti.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è una grande fonte di antinfiammatori e antisettici, oltre ad essere un ottimo esfoliante naturale che asciuga i tessuti delle verruche. Mescolare il bicarbonato con acqua e aggiungere un po ‘sulla verruca, e lasciare asciugare.

Nastro adesivo

Questo è un metodo di casalingo molto accettato tra il grande pubblico. Incolla un pezzo di nastro sulla verruca e lascialo riposare finché la verruca non cade. Per rimuovere i resti di verruche, utilizzare una pietra pomice.

Fico

Il fico contiene antiossidanti e antivirali che aiutano a combattere perfettamente le verruche. Il succo di fico deve  aderire alla pelle nella zona interessata e lasciare assorbire , eseguire questa procedura 3 volte al giorno per due settimane.

Aspirina

L’aspirina è fondamentalmente acido salicilico, che può aiutare in varie condizioni della pelle. Devi solo schiacciare queste pillole e mescolarle con acqua per formare una pasta e metterla sulla verruca. Per tenerla fissa puoi mettere una benda intorno alla verruca.

Le condizioni della pelle possono essere imbarazzanti e farci sentire male, ma il primo passo dovrebbe sempre essere quello di considerare le implicazioni mediche, indipendentemente da quanto possano sembrare innocue. Solo dopo aver ottenuto l’approvazione del tuo medico (e puoi approfittarne per chiederglielo), dovresti provare questi metodi.

 

Fonte

Genial.guru

Loading...