10 fatti sorprendenti circa Planet Nine

Ai primi di gennaio 2016, la notizia della scoperta di un possibile nuovo pianeta nel sistema solare, Pianeta Nove, ha lasciato la comunità scientifica in subbuglio. Abbiamo ancora molto da imparare su questo nuovo membro della nostra famiglia di pianeti, ma sappiamo che è enorme – con una massa almeno 10 volte più grande della Terra.  Scopri 10 fatti curiosi sul nostro possibile nuovo pianeta:

10. E ‘stato scoperto dalla stessa persona che retrocesse Plutone

Si può anche non riconoscere la faccia di Mike Brown, ma sicuramente lo hai sentito nominare. Nel 2005, ha trovato un oggetto spaziale chiamato Eris, che è stato per breve tempo un candidato pianeta.

Loading...

La scoperta ha provocato una discussione su ciò che caratterizza in realtà un pianeta, che ha provocato la retrocessione di Plutone da pianeta a pianeta nano. Ha anche scritto il libro “Come ho ucciso Plutone”.

Ora, ironia della sorte, l’uomo ha tirato fuori un pianeta del nostro sistema solare ha appena scoperto un altro eventuale sostituto.

9. Si tratta di un gigante di ghiaccio

A differenza di Plutone e Eris, il pianeta Nove è probabilmente un pianeta completo. Brown ha detto che sarebbe “più di ogni altra cosa un pianeta nel sistema solare”, dal momento che la definizione di un pianeta è qualcosa che può dominare gravitazionalmente i suoi vicini. Plutone non è più un pianeta, perché è dominato dalla gravità di Nettuno.

Brown e il suo collega astronomo Konstantin  Batygin hanno identificato il nuovo pianeta dopo aver osservato che 13 oggetti al di fuori dell’orbita di Nettuno hanno avuto movimenti anormali. Questa è stata una prova evidente che c’era un enorme pianeta che agisce su questi oggetti.

La dimensione del pianeta e della sua atmosfera la dice lunga circa la creazione di esso.I giganti di ghiaccio hanno atmosfere di spessore e con la composizione simile ai giganti gassosi come Giove o Saturno, ma senza essere lontanamente grandi. Planet Nove è più grande dei pianeti rocciosi come la Terra e Marte, ma molto più piccolo dei giganti gassosi.

8. E ‘molto, molto lontano

Anche in livelli di spazio, ilpianeta Nove è lontano dal sole. La sua distanza è di 90 milioni di chilometri, 20 volte la distanza tra il sole e Nettuno. Solo per dare un’idea, la missione  senza equipaggio della NASA, New Horizons, ci sono voluti nove anni per arrivare dalla Terra a Plutone. Per arrivare al Pianeta Nove, ci vorrebbero 54 anni ancora. Questo, naturalmente, approfittando dell’orbita del pianeta quando passa vicino alla Terra. Se dovessimo cercare di prenderlo quando è lontano, ci vorrebbero 350 anni. Naturalmente, queste idee devono ancora accadere perché il New Horizons non ha abbastanza carburante per una delle due alternative. Questa distanza il spiega perché ancora ha trovato il pianeta nove finora.

7. Ci vuole un tempo assurdamente lungo per andare intorno al sole

Il tempo esatto della sua orbita non è stato ancora trovato, ma Brown e Batygin credono  che sia almeno di 10.000 anni. Ma può richiedere fino a 20.000 anni, in quanto ha un’orbita eccentrica.

6. Può essere la “quinta gigante” scomparsi

Nel 2011, gli scienziati hanno cominciato a mettere in discussione l’assenza di un “quinto gigante” del nostro sistema solare, cosa che gli altri sistemi sembrano avere. Una possibile spiegazione di questo è che il pianeta nove è questo gigante scomparso, probabilmente tirato lontano dal sole dall’attrazione gravitazionale enorme di Giove quando il sistema solare era ancora giovane.

5. Può aiutare i viaggi interstellari

Il problema del possibile viaggio  nello spazio è che tutto è lontano e si spende molto tempo per arrivare da qualche parte, il carburante sarebbe presto finito. Fate un giro sulla gravità dei corpi celesti, tuttavia, è una possibilità.

esploratori spaziali futuri potrebbero utilizzare la sua enorme forza gravitazionale per accelerare la loro navicella spaziale. Questo processo è chiamato gravità assistere.

 

4. I teorici della cospirazione ritengono che questo può essere la fine

Coloro che godono su una possibile apocalisse non hanno perso tempo nel dire che questa sarà la fine del nostro pianeta Terra. Quasi immediatamente dopo l’annuncio della scoperta, i profeti di Internet proclamarono che questo è in realtà Nibiru, alias Pianeta X o un pianeta della morte. Alcuni di loro sostengono che la sua potente forza di gravità causerebbe maremoti e terremoti sulla Terra.

3. C’è una piccola possibilità che possano essere di destra

Alcune delle teorie apocalittiche dicono che la gravità del pianeta Nove può catapultare asteroidi verso la Terra, con conseguente devastazione per l’uomo. Questa ipotesi potrebbe anche accadere: sono già stati osservati gli effetti gravitazionali di Planet Nove, da quando è stato scoperto solo a causa del suo potere in altri oggetti spaziali. Quindi è possibile che uno o l’altro di questi oggetti “farà un giro” sulla forza di gravità del gigante e spinto verso la Terra. Ma questo è improbabile, almeno per il prossimo futuro.

2. Esso può anche non esistere

Finora, è solo una spiegazione ipotetica del comportamento atipico di oggetti che vanno oltre l’orbita di Giove. Mike Brown dice che è del tutto possibile che il legame di oggetti può essere solo una coincidenza. Planet Nove non è stato osservato ed è possibile che egli possa anche non essere lì.

1. Ma probabilmente esiste

La probabilità che un agglomerato di oggetti territoriali può essere solo una coincidenza è solo dello 0,007%. A nostra conoscenza, non vi è nulla nella regione di spazio per giustificare l’ interruzione dell’orbita di oggetti e il modo in cui accade. [ Listverse , Youtube ]

Fonte:http://hypescience.com/10-incriveis-fatos-sobre-o-planeta-nove/

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

 

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.