Le scansioni radar rivelano camera nascosta nella tomba di Tutankhamon con il 90 per cento di certezza

Una conferenza stampa tenutasi sabato mattina a Luxor con il Ministro delle antichità egiziane Mamdouh el-Damaty ha rivelato i risultati di un’operazione di tre giorni per la scansione dietro le pareti della camera funeraria di Tutankhamon. Le indagini ufficiali sono state progettati per testare la teoria dall’archeologo Nicholas Reeves secondo cui la tomba di Tutankhamon contiene due camere nascoste e che una di loro è l’ultima dimora della regina Nefertiti. Secondo il ministro, le scansioni mostrano che al 90 per cento probabilmente c’è qualcosa dietro le mura”.

Il Ministero delle Antichità in Egitto ha lanciato le analisi ad alta tecnologia all’interno tomba  del re il 4 novembre con scansioni a raggi infrarossi  delle pareti della tomba di Tutankhamon rilevando una zona di maggiore calore, che indica una camera nascosta. Tre giorni di scansioni radar sono ora supportati da questi risultati iniziali.

“Vi è, infatti, uno spazio vuoto dietro la parete in base al rilevamento radar, che è molto preciso, non c’è alcun dubbio. Non possiamo dire a questo punto però la dimensione dello spazio dietro la parete”, ha detto lo specialista radar il giapponese Hirokatsu Watanabe [via ABC News]. “Abbiamo i dati, ma dobbiamo analizzare per capire. Ma stiamo lavorando nella Valle dei Re, quindi ci aspettiamo di trovare antichità dietro il muro.”

Loading...

El-Damaty ha aggiunto, “Ora possiamo dire che dobbiamo trovare dietro la camera sepolcrale del re Tutankhamon un’altra stanza, un’altra tomba.”

Scansioni rivelano possibile presenza di porte nascoste

 Il National Geographic riporta che Nicholas Reeves è stato il primo a sospettarela presenza di camere nascoste nella tomba di Tutankhamon a seguito di un esame dettagliato della  scansioni delle opere d’arte sulle pareti della tomba. Reeves ha notato fessure che si pensa possono indicare la presenza di due porte sigillate a nord e ovest delle pareti della tomba.

Scansioni della parete nord della camera funeraria del re Tutankhamon hanno rivelato caratteristiche sotto l'intonaco decorato finemente (evidenziata) un ricercatore ritiene possa essere una porta nascosta, forse per la camera sepolcrale di Nefertiti.  Credit: Factum Arte.

Scansioni della parete nord della camera funeraria del re Tutankhamon hanno rivelato caratteristiche sotto l’intonaco decorato finemente (evidenziata). Un ricercatore ritiene possa essere una porta nascosta, forse per la camera sepolcrale di Nefertiti. Credit: Factum Arte

“Valutazione prudente delle scansioni Factum Arte nel corso di diversi mesi hanno dato risultati che sono al di là di di ogni aspettativa: le indicazioni di due porte precedentemente sconosciute, un set all’interno di una parete divisoria più grande e  apparentemente intatta sin dall’antichità,” scrive Reeves in un articolo  sullo studio delle scansioni. “Le implicazioni sono straordinarie:  se l’aspetto digitale si traduce nella realtà fisica, sembra siamo di fronte non solo con la prospettiva di una nuova era di scoperte di Tutankhamon  ad ovest; al nord sembra essere segnalata una continuazione della tomba KV 62 e all’interno di queste profondità inesplorate un precedente reale potrebbe essere Nefertiti, celebrata consorte, co-reggente, ed eventuale successore del faraone Akhenaton. ”

Immagine che mostra la posizione delle due camere da rapporto dottor Reeves.  La scansione del radar prossimo cercherà per la loro esistenza.

Immagine che mostra la posizione delle due camere dal rapporto dottor Reeves. La scansione del radar  cercherà la loro esistenza. (Daily Mail)

Tutankhamon frettolosamente sepolto nella tomba di Nefertiti?

Reeves postula che la tomba di Tutankhamon era incompiuta quando morì improvvisamente come un adolescente nel 1332 aC. Di conseguenza, è stato frettolosamente sepolto nella tomba della regina Nefertiti, la moglie principale di Akhenaton, che si ritiene abbia generato Tutankhamon con un’altra moglie. Reeves è convinto che la tomba di Tutankhamon spostata nella tomba di Nefertiti e assunta con alcuni dei suoi corredi funerari e lo spazio.

Ora, seguendo le ultime scansioni radar, il dottor Reeves è più certo che mai che la sua teoria è corretta. “Chiaramente ha un aspetto dalle prove radar è come se la tomba continua, come ho previsto”, ha detto Reeves alla conferenza. “Non sembra in effetti come se la tomba di Tutankhamon è una tomba corridoio … e continua oltre la camera funeraria decorata”, ha aggiunto. “Penso che sia Nefertiti e tutte le prove in questa direzione.”

Nefertiti è stata la consorte capo del faraone egiziano Akhenaton (ex Amenofi IV), che regnò da circa 1353-1336 aC. Conosciuto come il Sovrano del Nilo e Figlia di Dei, ha acquisito un potere senza precedenti, e si crede di aver tenuto pari dignità al faraone stesso. Tuttavia, molte polemiche indugiano su Nefertiti dopo il dodicesimo anno regale di Akhenaton, quando il suo nome scompare dalle pagine della storia. Nonostante le numerose ricerche, la sua ultima dimora non è mai stata trovata. Lei è una delle più ricercate regine nella storia egiziana.

Il busto di Nefertiti iconico, scoperto da Ludwig Borchardt, fa parte della collezione Ägyptisches Museo di Berlino, attualmente in mostra presso il Museo Altes

Il busto iconico di Nefertiti, scoperto da Ludwig Borchardt, fa parte della collezione Ägyptisches del Museo di Berlino, attualmente in mostra al Museo di Altes (di pubblico dominio).

Ulteriori indagini

Il ministro dell’Antichità ha annunciato durante la conferenza stampa che i risultati saranno inviati in Giappone per un analisi di un mese prima che la ricerca riprenda.

Secondo il National Geographic, El-Damaty ha indicato che i piani futuri probabilmente includeranno la perforazione di un piccolo buco nel muro della stanza laterale che è conosciuto come il Tesoro, che confina con la camera  nascosta dietro la parete nord. Per fortuna, quella sezione del muro non è dipinta quindi il danno sarebbe minimo.

“Siamo in grado di mettere un buco in esso e mettere dentro una piccola telecamera per guardare dall’altra parte”, ha detto Eldamaty al NationalGeographic. “Se una telecamera rivela manufatti all’interno, il ministero sarebbe probabilmente di indagare su un modo per rimuovere in sicurezza la parete nord e le sue pitture per accedere alla camera.”

Foto di presentazione: Il sarcofago di pietra contenente la mummia di Tutankhamon è visto nella sua tomba sotterranea. Credit: Nasser Nuri.

 

Fonte:http://www.ancient-origins.net/news-history-archaeology/press-announcement-radar-scans-reveal-hidden-chamber-tutankhamun-tomb-90-020637

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.
 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

 Pianetablunews lo trovi anche su google plus
 Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.