Epiche Battaglie cosmiche e le forze di creazione e distruzione nelle credenza in tutto il mondo

Storie di epiche battaglie cosmiche si possono trovare in molte culture del mondo. Queste battaglie sono spesso riferite chiaramente, con le forze del bene da un lato e le forze del male dall’altra. Per alcune culture, la battaglia cosmica cominciò all’inizio del tempo, ed è responsabile per l’ordine delle cose come sono nel presente. D’altro canto, vi sono anche combattimenti impostati nel futuro, eventi che non si stanno cocretizzando, ma che possono realizzarsii ad un certo punto nel tempo.

Gli antichi credevano che in Mesopotamia una battaglia cosmica di proporzioni epiche ha avuto luogo all’alba della creazione. Questa storia è registrata nel poema epico della creazione, noto anche come   Enûma Eliš, che sono le parole della epica apertura. Secondo il mito, due forze primordiali, Apsu, in rappresentanza dell’acqua dolce, e Tiamat, che rappresenta l’acqua del mare, esisteva all’inizio del tempo. Da queste due divinità nacquero dei minori. Il rumore risultante fatto da questi dei più giovani ha causato un  grande fastidio a Apsu e Tiamat. Sebbene Apsu voleva   uccidere i suoi figli, Tiamat era contrario al suo piano. Ciò ha provocato l’uccisione di Apsu da parte dei suoi figli, che sono stati guidati da Ea. Ea poi è diventato il dio principale, e ha avuto un figlio, Marduk. Ciò ha causato grande fastidio a Tiamat e alcuni degli dèi ancora residenti in lei. Questi dèi persuasero Tiamat fare la guerra a EA e ai suoi sostenitori. Marduk ha offerto di salvarli, a condizione che gli viene permesso di rimanere  loro capo dopo che la dea primordiale è stata sconfitta. Una battaglia seguì tra Marduk e Tiamat, in cui quest’ultimo viene ucciso. Inoltre, il nuovo marito di Tiamat, Qingu, è stato ucciso , e il suo corpo utilizzato per creare la terra. Infine, il sangue di Qingu è stato usato per creare il genere umano, che aveva  il compito di fare il lavoro degli dei.
The Sun God battles the Chaos Monster. Ancient Mesopotamian religion speaks of Enûma Eliš, the Epic of Creation

Il Dio Sole combatte il mostro Chaos. Religioni della Mesopotamia parla di Enûma Eliš, il poema epico della creazione di credito:. Wikipedia

Storie simili di battaglie cosmiche all’origine del tempo sono presenti nella ‘guerra nel cielo’, come si trova nel cristianesimo e nel giudaismo, così come il Titanomachy nella mitologia greca. Queste battaglie servivano a spiegare il motivo per lo stato delle  cose esistenti. Tuttavia, come risultato la creazione di una battaglia cosmica è solo un lato della moneta. Dal lato, ci sono i credenti in una grande battaglia cosmica che un giorno potrebbe distruggere la razza umana.
Michael scaccia gli angeli ribelli, da Milton di 'Paradise Lost'.

Michael scaccia gli angeli ribelli, da Milton di ‘Paradise Lost’. Credit: Wikimedia .

La più famosa di queste battaglie si può forse trovare nel Libro biblico la Rivelazione. Secondo un’interpretazione letterale del libro, ci sarà una grande battaglia tra il bene e il male nell’ Armageddon, inteso da alcuni per indicare il luogo di Meggido, un luogo reale nel Levante. Secondo questa credenza, le forze del male saranno sconfitte, e il diavolo sarà gettato nel pozzo senza fondo per 1000 anni. Dopo che questo tempo sarò passato, il diavolo tornerà sulla Terra, raduna  il suo esercito per la guerra contro Dio per l’ultima volta. Dopo la sconfitta del diavolo, egli sarà gettato nello stagno di fuoco e zolfo, e una nuova era di pace sotto il governo di Dio inizierà. Una battaglia apocalittica simile si trova nel norreno Ragnarok, in cui molti degli dei norreni saranno uccisi, e il mondo sommerso in acqua. Come il libro dell’Apocalisse, Ragnarok non è la fine, ma un requisito indispensabile per un futuro più luminoso,   alcuni degli dei sopravvivranno, sorgerà un nuovo mondo, e sarà ripopolato con gente.
La caduta del Æsir

La battaglia Norse apocalittica, Ragnarok. Credito: Wikimedia.

Per concludere, battaglie epiche cosmiche si possono trovare in molte culture, in quanto aiutano a spiegare il mondo così com’è, o fornire un messaggio di speranza per le persone. Storie di tali battaglie ereditatedai nostri antenati continueranno ad essere raccontate, e nuove storie saranno realizzati dalla nostra società. La popolarità di opere come Il Signore degli Anelli e Star Wars, che contengono epiche battaglie combattute tra il bene e il male è la prova che l’umanità continua ad essere affascinata da queste storie.

Foto di presentazione: La caduta degli angeli ribelli. Credito: Wikipedia

Loading...

Riferimenti

Højbjerg, M., 2014. Ragnarok in mitologia norrena. [Online]
Disponibile a: http://www.viking-mythology.com/ragnarok.php

Morris M, 2014. 10 universali miti del mondo antico. [Online]
Disponibile a: http://listverse.com/2014/01/16/10-universal-myths-of-the-ancient-world/

Miti della Mesopotamia, [Dalley, S. (trans.), 2000. Miti della Mesopotamia: Creazione, il Diluvio, Gilgamesh, e altri. Oxford: Oxford University Press].

La Bibbia: Standard King James Version, 2014. [Online]
Disponibile a: http://www.kingjamesbibleonline.org/

Wikipedia, 2014. Armageddon. [Online]
Disponibile a: http://en.wikipedia.org/wiki/Armageddon

Wikipedia, 2014. Enûma Eliš. [Online]
Disponibile a: http://en.wikipedia.org/wiki/En%C3%BBma_Eli%C5%A1

Wikipedia, 2014. Ragnarök. [Online]
Disponibile a: http://en.wikipedia.org/wiki/Ragnar%C3%B6k

By Ḏḥwty

Fonte:http://www.ancient-origins.net/myths-legends/epic-cosmic-battles-and-forces-creation-and-destruction-belief-systems-020109

 

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook “ Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.

Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà un finestrella.
Clicca sul tasto “Mi piace” e poi su “ricevi notifiche” per seguirci costantemente
.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.